Quelli del 5° Battaglione Genio Pionieri “Bolsena”

La passione per la storia e gli eventi locali raccontati attraverso la fotografia e la videocreatività

Quelli del 5° Battaglione Genio Pionieri “Bolsena”

Gli ex del Quinto Battaglione Genio Pionieri Bolsena

Il mio ricordo

Sono passati più di trent’anni da quando mi sono congedato, ed il mio ricordo sempre vivo e forse un po’ nostalgico va a quei tanti Ufficiali, Sottufficiali e commilitoni che ho avuto l’onore di conoscere durante il servizio di leva svolto nel glorioso 5° Battaglione Genio Pionieri “Bolsena”, al tempo con sede a Udine presso la Caserma Pio Spaccamela.

La foto composizione che vedete in testata ritrae immagini oramai storiche del famoso Quinto Battaglione Genio Pionieri Bolsena, impegnato nelle operazioni durante il terremoto in Irpinia del 23 Novembre 1980. Al centro il Generale Giovanni Ridinò, Giorgio Ferrato ed il Generale Carlo Baldracchini.

Ho inserito volutamente questo spazio affinché tutti quei ragazzi di un tempo possano scrivere le loro memorie ed i loro ricordi. rammento inoltre che esiste il sito ufficiale del glorioso 5° Battaglione Genio Pionieri Bolsena


Quinto Battaglione Genio Pionieri Bolsena

 

350 risposte

  1. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Massimo il fatto che tu sia riuscito a metterti in contatto con il tuo grande amico Giorgino Pasquale mi riempie di gioia! So che una volta all’anno in quel di Udine gli ex del Bolsena si ritrovano, anche alla Spaccamela. Io a volte se ci riesco partecipo, segui gli avvisi del mio sito è quelli del sito ufficiale http://www.quintobolsena.it

  2. Massimo ha detto:

    grazie Giorgio ho dimenticato di dirti che sono di Roma, sono riuscito tramite il vostro sito a contattare con immensa gioia un mio compagno e grande amico di camerata Giorgino Pasquale, come avevo precedentemente detto il mio desiderio sarebbe rivedere la caserma, e per quanto possibile rivedere i miei compagni

  3. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Massimo e grazie per il tuo commento! Elvio Di Santo lo trovi anche su Facebook, comunque vedo anche di avvisarlo io personalmente.

  4. Massimo ha detto:

    ciao Di Santo sono il caporale Massimo Mancini 5 battaglione Bolsena 2 scaglione 1979 2 compagnia ultima camerata a destra ti ho conosciuto mi farebbe molto piacere rivederti cosi come i miei compagni e il capitano Paulone un saluto a tutti

  5. Giorgio Ferrato ha detto:

    Carissimo Massimo innanzitutto un sincero grazie per il tuo commento. Mi hai dato 10 anni di stecca, spero vivamente che qualcuno del tuo periodo possa contattarti, ricordandoti che una volta all’anno il gruppo degli ex del Bolsena si ritrova sempre in quel di Udine e potrai partecipare anche tu.

  6. Massimo Ferriccioli ha detto:

    Anche io alla spaccamela genio pionieri mantova compagnia parco campale anno 1970. Pilota M113. Mi piacerebbe trovare lamici che ci anno mandato in calabria dove cerano casini per il capoluogo chi lo ricorda era l’anno 70.71 ciao a tutti

  7. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie Mauro per il tuo commento e la tua testimonianza, Impervia Cedant!

  8. Flematti Mauro ha detto:

    Addetto all’ Ufficio Rifornimenti, secondo scaglione 82, 5” BT. Genio Pionieri Bolsena. Impervia Cedant x sempre.

  9. Giorgio Ferrato ha detto:

    Dai che sicuramente qualcuno prima o poi ti risponderà, ne sono sicuro! Un abbraccio ed una buona Domenica!

  10. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie carissimo amico mio, di tempo ne è passato e tu mi hai dato anche un bel po di stecca, ma siamo sempre genieri e del Quinto Bolsena, dobbiamo esserne orgogliosi e fieri!

  11. natalegabriele ha detto:

    grazie amico geniere mi sto metendo a piangere sentire che ce senpre un bel ricordo di ognuno di noi grazie e senpre alerta.grazie non mancheroil mio numero nuovo 388779961

  12. natalegabriele ha detto:

    grazie amico geniere mi sto metendo a piangere sentire che ce senpre un bel ricordo di ognuno di noi grazie e senpre alerta.grazie non manchero

  13. natalegabriele ha detto:

    grazie amico geniere mi sto metendo a piangere sentire che ce senpre un bel ricordo di ognuno di noi grazie e senpre alerta

  14. natale.gabriele ha detto:

    be io ero del72 genio pioniere 5reggimento e vorei se ci fossero commelitoni del mio periodo gabriele natale grazie

  15. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Ledo, tantissimi auguri a te ed ai tuoi cari!

  16. Ledo Leonelli ha detto:

    Intanto auguri di Buon fine d’anno e miglior anno Nuovo. Io sono costretto a casa quindi auguro a tutti miglior sorte. Potresti aiutarmi anche a ritrovare Giovanni Magnone? Geniere originario di Paola di Cosenza congedato a fine marzo 1974 dal Battaglione Mantova di stazza alla Spaccamela. Mi fareste davvero un gran regalo e se vi interesserà vi racconterò il resto della storia che mi unisce (e nello stesso tempo mi ha finora diviso) a lui.
    Grazie e di nuovo Buon Anno.. Leonelli Ledo

  17. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Claudio e grazie per i tuoi commenti!

  18. claudio ha detto:

    2.76 un ciao a tutti i genieri

  19. claudio ha detto:

    il battaglione genio pionieri Mantova ha lasciato la spaccamela nel 1976 e al suo posto è arrivato il 3 btg genio guastatatori Verbano……….nel 76 stavo al 5 bolsena nei pionieri— il ten col Baldracchini nella foto sopra è stato comamdante del 5 bolsena ….ma non generale…. generali lo sono diventati il ten Orzalesi della 3 a del 5 Bolsena e il ten De Luca della 1a del 5 bolsena

  20. Aurelio Sadler ha detto:

    Aurelio Sadler. ciao ho trascorso il periodo di leva 5 regg. genio pionieri v corpo d’armata nel periodo 72 74 Cap Baldracchini 2 compagnia Ero in fureria Ciao bei ricordi.

  21. Gioacchino ha detto:

    Grazie Ledo , mi ricordo era nella 2° cp , mi saluto’ pochi giorni prima del congedo. Ho saputo da Francesco che si e’ fermato ad Udine e lavorava in un’agenzia di vigilanza privata . Dove sia ora non lo so mi farebbe piacere salutarlo se lo incontrassi.
    un saluto
    Gioacchino Ponziani

  22. Ledo Leonelli ha detto:

    Mi sono ricordato del serg. che avevo alla 3^ compagnia Battaglione Genio Pionieri Mantova: Lombardo. Per una qualche ragione non gli fu confermata/o non volle riconfermare la ferma volontaria. Grazie Ponziani

  23. Ledo Leonelli ha detto:

    Ponziani: ho ritrovato il cognome del serg. che non potè raffermarsi: LOMBARDO . 1973

  24. Sessa Marino ha detto:

    Ciao Michele,
    non riuscivi mai a mandarmi al Cormor di guardia perche’ il M.llo Massafra mi voleva a sua disposizione soprattutto da quando lo di staccarono anche al Comando Caserma e alla direzione del Circolo Sottufficiali, ricordo che gli organizzai la festa di Capodanno, hai sue notizie? Io sto bene, la pensione la vedo lontana ma pazienza il nostro motto non a caso “impervia cedant” , spero che anche tu sia in forma e chissa’ mai che un giorno ci si riveda …sono stato un anno fa alla Spaccamela, che delusione!!!! Ti abbraccio e a presto ciao Marino

  25. Sessa Marino ha detto:

    Ciao Michele,
    non riuscivi a mandarmi al Cormor perche’ il M.llo Massafra mi voleva sempre a sua disposizione soprattutto da quando passo’ anche al Comando Caserma e alla direzione del Circolo Sottufficiali , ricordo che gli organizzai la festa di Capodanno, hai sue notizie? Sto bene anche se vedo la pensione sempre lontana ma li abbiamo imparato impervia cedant…spero che anche tu sia in forma e chissa’ che un giorno vi si re-incontrati…un anno fa sono stato alla Spaccamela che delusione!!!! Ciao un abbraccio Marino

  26. Michele Granziero ha detto:

    Ciao Marino, memoria impeccabile dopo 35 anni……penso che anche per te l’anno passato alla Spaccamela abbia tracciato un solco indelebile. Ma poi perchè non riuscivo mai a metterti di guardia al Cormor?…..spero tanto che la vita ti abbia sorriso in questi anni …..un abbraccio………Michele Granziero

  27. Mauro Flematti ha detto:

    Ciao Marino. Quello in branda non sono io, ma Tiziano Corti. Ho pubblicato alcune foto su fb. e mi dispiacere tu non sia iscritto. Lì potresti ritrovare tanti nostri commilitoni e i siti del V Battaglione Genio Pionieri e quello della Spaccamela. Ciao e a presto.

  28. Mauro Flematti ha detto:

    Ciao Marino, sono Mauro Flematti. Tu ho risposto sul sito del Col. Blasi e poi sono corso qui dal Giorgio. Ma hai una memoria memorabile e se io non rileggessi gli appunti e le note d’allora, 35 anni sono d’avvero tanti, vado in confusione. Sapessi quanto piacere mi ha fatto sentirti e quando torno a casa (sono in vacanza a Ischia) dobbiamo continuare a sentirci. Quel periodo delle nostra vita è sempre lì e come dici tu è stato un bellissimo percorso di vita trascorso insieme. Marino a presto e mandi.

  29. Giorgio Ferrato ha detto:

    Abbi pazienza Marino che l’operazione la devo fare dal pc, per ora ti sto rispondendo dallo smartphone

  30. Sessa Marino ha detto:

    Caro Giorgio
    Ho visto che ha scritto Diego Porzionato ed ho scoperto solo ora che c’ e’ il blog degli ex dove gli ho risposto, volevo chiederti se potresti girare il mio articolo sul tuo sito anche al blog degli ex, sono un po’ imbranato con i mezzi tecnologici se no dovrei riscriverlo…grazie ancora di quello che fai e sono sicuro che continuerai a fare.
    Ciao Marino Sessa…impervia cedant

  31. Sessa marino ha detto:

    Ciao Diego mi ricordo di te sono Marino Sessa del 4 sc 82 alla Comando e Parco se guardi ho scritto sul blog ove ti ho ricordato…ero alla Sezione Rifornimenti con Corti, Flematti e Meneghini , sono passati un po’ di anni ma i ricordi sono sempre vivi spero tu stia bene …impervia cedant

  32. Sessa Marino ha detto:

    Ciao Mauro sono Marino Sessa in ufficio con Endrio Meneghini col Mar.magg.aiut.Ignazio Massafra tu eri con Tiziano Corti e m.llo Rimatori…ho scoperto il blog qualche giorno fa e ho visto che c’ eri , bella la foto in branda…spero te la passi bene
    Ciao Marino

  33. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Diego e grazie per il tuo ricordo!

  34. Diego porzionato ha detto:

    Io ero scaglione 1. 1982 incarico 18a autista. Capitano era turco tenente blasi

  35. Diego porzionato ha detto:

    Anch’io ero 1scaglione 1982 autista comando parco che c era il capitano turco ed il tenente Blasi. Io mi chiamo porzionato diego

  36. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Marino, gentilissimo per i tuoi apprezzamenti ma credimi, se non ci foste voi ex commilitoni che ricordate e che avete fatto parte della storia del Quinto Bolsena, a poco varrebbero i miei piccoli ricordi. Noto con piacere che ti sei ricordato di tante persone che hanno fatto parte del tuo periodo di naja, spero vivamente si facciano vivi in questo piccolo spazio, e che possano condividere anche loro i tanti ricordi. Solo così si potrà ricostruire la grande storia di un grande Battaglione. Impervia Cedant!

  37. SESSA Marino ha detto:

    Ciao Giorgio, complimenti per il tuo impegno di mantenere vivo un periodo importante della vita di molti di noi, sono Marino SESSA ed ero del 4 sc.82 carica fissa alla Sezione Rifornimenti Compagnia Comando e Parco, l’allora com btg. Col. Luigi Benincasa
    Com.compagnia cap. Turco
    Vice ten.Blasi
    Sezione Rifornimenti agli ordini del magg. Antonino ROMEO
    Capi Ufficio m.llo magg.aiut.Ignazio Massafra e M.llo magg.Rimatori
    Genieri: io ,Endrio Meneghini di Milano,Mauro Flematti da Sondrio, dott.Corti Tiziano da Giussano.
    Sezione Auto Magg. Pallone
    Genieri: Enrico Bertani di Milano, Benzoni Franco di Milano.
    Magazzino di comp. M.llo Avella e sgt.Pusceddu
    Furiere: Michele Granziero che non riusciva mai a mettermi di guardia al Cormor
    Armeria
    Genieri Valeriano Puricelli di Abbiategrasso e Marco Marchesi di Bareggio.
    Maggiorita’ Luigi “Gigi” Mancante da Mantova
    Genieri Autisti: Giulio Peraro, il mitico Mario Guidolin da Bassano del Grappa, Simone Calzavara, Mario Squaranti,Franco Casarin, Dal Cin, Porzionato, Ennio, Massimo Poletti da Torino,Aceto di Milano, il simpaticissimo Frison e tanti altri. Spero che qualcuno si faccia vivo qui, non sono su facebook o quant’ altro. Vi ricordo tutti con grande stima e simpatia abbiamo percorso un tratto insieme piu’ o meno facile o bello ma siamo sempre stati una squadra. W il 5 btg Bolsena

  38. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie carissimo Gabriele del tuo contributo, spero vivamente che tu possa ritrovare qualche tuo ex commilitone attraverso il blog!

  39. natale gabriele ha detto:

    sono un ex genio pioniere della caserma pio spaccamela sono passa tanti anni pero mi e rimasto ancora il ricordo e della vita nella caserma pio spaccamela enon e facile che la dimentico del 72 5 reggimento genio pioniere costuipo pont ciao grazie

  40. Ledo Leonelli ha detto:

    scusa il ritardo ….. No non lo ricordo Guardamagna … Mi ricordo invece, per la capigliatura bionda, il serg. Leonetti ed un altro, con gli occhiali ed al termine della ferma (che non gli fu rinnovata proprio in quel periodo) che urlava sempre e spesso a sproposito …..

  41. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie Francesco di questa bella sorpresa. Vediamo se i followers di questo spazio si ricorderanno di tuo padre. Sono stato in Irpinia anch’io, ma faccio fatica a ricordarmi con il solo nome. Ti contatterò privatamente, magari se hai una foto che possiamo pubblicare, ciao!

  42. Francesco Roberto Formenti ha detto:

    Mio papà ha partecipato alle operazioni in Irpinia. Si chiama Roberto Formenti, classe 1961. Se vi ricordate di lui, credo sarebbe contento nel ritrovare qualche suo commilitone, e mi permetterebbe di fargli una sorpresa più che gradita.
    Grazie a tutti!

  43. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Alessandro e grazie per il tuo commento. Purtroppo non posso darti una risposta, la mia memoria storica parte dall’Aprile del 1980, ma penso e spero che qualcuno dei molti genieri presenti virtualmente su questo blog ti possano rispondere.

    Buon 2016 a te ed ai tuoi cari!

    Giorgio

  44. Alessandro Tatti ha detto:

    Giorgio buongiorno,sono stato al poligono del Cormons proveniente dalla scuola del Genio di Roma Cecchignola, da fine estate a autunno 1974,purtroppo per poco tempo essendo stato poi di nuovo trasferito , non ricordo i nomi dei miei superiori in quel periodo ma mi sono rimaste impresse le guardie di notte alla garitta 6 vicina a un deposito di mezzi pesanti,con cappotto e coperta a seguito e ricordo anche che rientrando da una licenza, gli allora nonni fecero trovare la branda fatta anche a me tra gli ultimi arrivati.piccolo gesto che comunque mi colpi’ per il suo significato.Un caro saluto a tutti i Genieri.Grazie

  45. gioacchino ponziani ha detto:

    alla 1° compagnia era stato assegnato in mio compagno di corso Daniele Guardamagna

  46. Ledo Leonelli ha detto:

    inizialmente nella 1^ Comp. Cap.; D’Onofrio- poi 3 ^ Comp. Ten Tucci. Mi sono congedato in aprile 1974

  47. Gioacchino Ponziani ha detto:

    Ledo io ero sergente ACS di complemento quindi. Tu in quale compagnia eri?
    Un saluto

  48. Ledo Leonelli ha detto:

    Cap. D’Onofrio: comandante 1° comp; Cap. Del Regno non ricordo in quale comp. fosse, ma era una brava persona. Credo di ricordare anche Lei Ponziani, ma io ero un semplice militare di leva …. e i nostri rapporti erano certamente condizionati dalla gerarchia …

  49. Gioacchino Ponziani ha detto:

    Caro Ledo
    Aggiungo 2 righe oltre a quanto ha gia’ scritto Giovanni Ridino.
    MI chiamo Gioacchino Ponziani ed anche io ho prestato servizio militare alla Caserma Spaccamela ne BTG Mantova dal settembre 1973, dopo il 39 corso ACS , fino al 26 giugno 1974 data del congedo. Detto Btg era strutturato in 3 compagnie . Io ero alla Meccanizzata comandata dal cap. Donato Berardi , vice Giovanni Ridino , un’altra comandato dal cap. Giovanni D’onofrio, vice Saverio di Palma ed un’altra comandata dal cap. Pantaleone del Regno.
    P.S. di qualcosa di tuo di quel periodo e se hai qualche foto postala

  50. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie Giovanni della tua esaustiva risposta. Un abbraccio da parte mia e di Debora!

  51. Giovanni Ridinò ha detto:

    Caro Leonelli,
    il btg. genio pionieri della Divisione “Mantova” ha conservato il suo nome e la sua configurazione fino alla ristrutturazione dell’Esercito Italiano del 1976 quando cambiò nome in Btg. genio pionieri “Torre”. Fu trasferito alla caserma “Lesa” di Remanzacco e dopo disciolto alla successiva ristrutturazione dell’Esercito.
    Quando lei ha svolto il servizio di leva, come ricorderà, alla Spaccamela il btg. g.p. “Mantova” coabitava con il 5° reggimento genio che aveva alle dipendenze il V btg g. pionieri di Corpo d’Armata, due btg. minatori ed altre unità di supporto (cp. fotoelettricisti e cp. mascheratori). Con la ristrutturazione del 1976 i reggimenti vennero sciolti (ad eccezione del reggimento pontieri) ed i btg dipendenti in parte disciolti ed i rimanenti acquisirono autonomia operativa e amministrativa ed assunsero il nome di località situate su laghi e su fiumi. Così il btg della Mantova assunze il nome di “Torre” fiume che, ricorderà, scorre nei pressi di Udine. Il V btg pionieri C.A. dell’allora 5° rgt genio rimase alla Spaccamela assumendo la denominazione di 5° btg g.p. “Bolsena” , città che si affaccia sull’omonimo lago.
    Spero di essere stato sufficientemente chiaro. Se desidera porre altre domande cercherò di risponderLe.
    Giovanni Ridinò

  52. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Ledo e grazie per il tuo intervento, per il quale purtroppo personalemte non sono in grado di risponderti. Attendiamo che qualche ex del Bolsena ci sappia rispondere.

  53. Ledo Leonelli ha detto:

    E’ possibile avere informazioni sul “battaglione Genio Pionieri Mantova” di stanza alla Spaccamela negli anni ’70? Io mi sono congedato nel ’74 e quindi suppongo sia rimasto ancora per un pò; come mai sento parlare del Bolsena (a allora per me sconosciuto) e mai del Mantova?

  54. Michele Granziero ha detto:

    Nel 1982 ho avuto l’onore di conoscere un uomo, prima che un militare di cui serbo ancora un profondo ricordo. A vent’anni il servizio di leva pesa non poco , ma se hai la fortuna di imbatterti in Uomini veri , dopo cinquanta e passa anni il ricordo non è ancora svanito …anzi….è più forte che mai …come il senso di vuoto che certe situazioni ti lasciano dentro. Grazie Cap. Antonio Turco

  55. Giorgio Ferrato ha detto:

    Buongiorno Sergio e buona Domenica. Ho atteso un po’ prima di risponderle nell’attesa che qualcuno del gruppo, avendone notizie su quanto da lei chiesto, rispondesse. E’ probabile che trattandosi di informazioni delicate ne venga evitata la divulgazione. Poiché l’amministratore del blog sono io, per chi volesse darle una risposta di carattere privato può pure scrivermi all’indirizzo mail seguente: webmaster@fergidmultimedia.it fungerò io da tramite.

  56. Sergio Coccia ha detto:

    Buonasera, ero alla Spaccamela, nel 1977, presso il 3° Guastatori Verbano. Ero dell’84° corso A.U.C.. Come comandante avevo il Tenente Antonio TURCO (XXXII compagnia). Comandai il 1° plotone della compagnia dal gennaio ad ottobre 1977. Mi piacerebbe sapere qualcosa di Antonio Turco. Lo tornai a trovare al 5°, anni ’80, poi non seppi più nulla. Qualche tempo ho saputo, da un altro ufficiale del Verbano, che aveva avuto dei problemi di salute. Sapete darmi qualche informazione? Grazie, Sergio

  57. Giuliano ha detto:

    Ciao, stesso periodo pure io, con il capitano Restivo,
    vediamo se ricordo bene qualche ufficiale Zamana, Nelli,
    Rossi, corrispondono pure a te?

  58. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Claudio e benvenuto nel blog!

  59. claudio leoni ha detto:

    ciao a tutti del 11/79-sono claudio leoni di sondrio.ricordi stupendi alla spaccamela e con il grande cap paulone…e ponte di chioggia..ero autista cm e cl..un abbraccio a tutti i miei commilitoni che purtroppo non ho più rivisto
    ciao

  60. giuliano ha detto:

    Ciao, stesso periodo pure io, con il capitano Restivo,
    vediamo se ricordo bene qualche ufficiale Zamana, Nelli,
    Rossi, corrispondono pure a te?

  61. Giovanni Ridinò ha detto:

    Caro Fabbri, grazie per il suo commento che sinceramente apprezzo perché proveniente da chi non è stato alle mie dirette dipendenze . Mi consenta di dire (con un sorriso) che questo , forse, non Le ha consentito di osservare gli aspetti negativi della mia persona che ciascuno di noi ha nel proprio DNA. L’aver militato nel 5° Bolsena e sentire dopo tanti anni ancora il legame con quella esperienza La rende meritevole della mia alta considerazione. Un caro sincero e sentito saluto. Spero di incontrarLa ad un prossimo raduno di ex del “Bolsena”.

  62. Roberto Fabbri ha detto:

    Lui, il tuo ex Capitano, che non ebbi l’onore di conoscere, non te lo dirà mai, poiché è un “grande”, ma io, geniere di leva come te, congedato nel ’76 , 3a compagnia Pionieri del 5° Bolsena, te lo voglio dire.
    Giovanni Ridinò è Generale di Corpo d’ Armata, tralascio altri riconoscimenti internazionali, facilmente reperibili sul web.
    c.m. Roberto Fabbri

  63. Giovanni Ridinò ha detto:

    Carissimo Mauro,
    che piacere risentirLa….L’AR 59 è stato un vecchio cavallo di battaglia dell’Esercito degli anni 60…Il suo ricordo mi porta a pensare come siamo , comunque, riusciti a far camminare quei ferri vecchi…come il CM 52 . Una volta partiti ci portavano quasi sempre a destinazione.
    Un caro abbraccio ..a risentirLa presto.

  64. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie Mauro del tuo ricordo, sono sicuro che l’allora Capitano Ridinò non tarderà a risponderti e condividerlo con te.

  65. Mauro ha detto:

    Salve ragazzi,
    ero del primo contingente gennaio ’79 mi son trovato alla Spaccamela e poi trasferito al poligono con incarico 18a, come tutti noi al poligono.
    Mi son trovato con i vari incarichi, successivamente come autista con la campagnola AR59 sotto l’allora capitano Redinò.
    Purtroppo ogni volta che rientravo in caserma la mia campagnola ne aveva una…ma era vecchia…vecchia vecchia…e non mi davano quella nuova.
    Saluti a tutti,
    Mauro da Milano

  66. Claudio Donati ha detto:

    Grazie, “Capitano”. Al prossimo raduno farò il possibile per esserci.

  67. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie Massimo del tuo cortese intervento. Se lo desideri e ne hai la possibilità aiutaci tutti a ricordare, con qualche tuo racconto, con qualche ricordo particolare e, se ne sei in possesso, con qualche fotografia da inserire. Come ho già detto in più di qualche occasione, questo è il vostro spazio, lo spazio del Glorioso Quinto Bolsena!

  68. massimo purgatorio ha detto:

    buongiorno,
    mi chiamo massimo purgatorio, ero s.ten di complemento genio pionieri alla Spaccamela nel periodo 08/79 – 04/80,
    mi ricordo poco, ma tutto con simpatia del periodo, è volato in un attimo, le foto poche o nulla, i giornali di compagnia furono smessi proprio in quel periodo e la mia memoria per i nomi ( assente) ha reso tutto così sfocato,
    ma che bel periodo,
    che bella esperienza di vita

  69. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Giovanni, lo spazio è tuo, anzi vostro, ed io non posso che esserne felice e ringraziarvi sempre per quanto scrivete, mi aiuta a ricordare uno dei più bei periodi della mia vita … e non lo sto dicendo solo perchè gli anni passano.

  70. Giovanni Ridinò ha detto:

    Caro Giorgio,
    uso questo spazio perché desidero rispondere a Claudio Donati.
    (non riesco a rispondergli in diretta).
    Carissimo Donati le espressioni di stima ed apprezzamento, come ho affermato più volte, sono il miglior premio per un comandante. Nella vita non possono esserci solo questioni materiali. Tutti noi abbiamo bisogno di qualcosa che riempie l’animo. Le sue parole, i suoi ricordi, le sue espressioni affettuose mi ripagano di ogni sacrificio a suo tempo fatto e mi accendono la commozione che il passare degli anni rende più frequente. Grazie caro Donati delle sue parole. Spero di poterla magari rincontrare in occasione delle riunioni annuali organizzate dagli ex del Bolsena.
    Spero di poter riabbracciare anche il caro Leonelli che invito a partecipare al prossimo incontro, se gli sarà possibile.
    Un abbraccione a tutti voi
    Giovanni Ridinò

  71. gioacchino ponziani ha detto:

    periodicamente ci si rincontra se vuoi o meglio se ..puoi e’ bello ritrovarsi io , da 2 anni, partecipo , ..

  72. Leonelli Ledo ha detto:

    No, non ho avuto il piacere di reincontrare il Ten. Ridinò (ora Gen.); in realtà sono ritornato verso quei luoghi (Udine … ed altri) una sola volta e, inoltre, pure essendo anch’io un servitore civile dello Stato, non ho più frequentato ambienti militari. Succedesse di rivederlo sono certo che lo riconoscerei e lo saluterei con molto piacere.E’ stato citato il Cap. D’Onofrio: è stato il mio Comandante per circa tre mesi. Saluti

  73. Claudio Donati ha detto:

    Gent.mo Giovanni Ridinò, sono Claudio Donati, della prov. di Brescia e sono stato nella sua compagnia alla Comando e Parco nell’80 (congedo a giugno), quando Lei era capitano.
    Mi unisco anch’io al coro di ricordi di quanti scrivono sul blog di Giorgio Ferrato che non ricordo di aver conosciuto.
    E mi unisco al coro di elogi e di apprezzamenti nei suoi riguardi! Tanti amici con cui mi è capitato di parlare della “naia” potrebbero testimoniare la stima che ho maturato allora e conservato nel tempo verso di Lei. Non esagero dicendo che Lei è stato una delle persone importanti per me che ho avuto la fortuna di incontrare nella mia vita (ora ho 59 anni).
    Dopo il c.a.r. a Bari e dopo due mesi di corso a Piacenza, sono arrivato a Udine con l’incarico di fuoribordista. Subito un mese di campo tra Pertegada e S. Giorgio di Nogaro, per la costruzione di un ponte in lega leggera sul Tagliamento e, al ritorno a Udine, lo spostamento (accolto un po’ a malincuore, all’inizio) presso il magazzino non distante dal suo ufficio, agli ordini del Serg. Sapia, che pure ricordo con tanto affetto.
    Qui, tra gli altri, ho avuto il compito di accogliere e sistemare al meglio i commilitoni appena giunti in caserma. Così ho avuto modo anche di lavorare al suo fianco ed è stato sicuramente un onore per me.
    Uno dei Suoi gesti che ancora ricordo con piacere fu la visita che volle farmi in magazzino quando non mi presentai all’adunata del mattino, sentendo ancora i postumi della succulenta cena della serata precedente!
    E poi, al momento del suo saluto prima del congedo Lei mi onorò di una menzione e di un elogio pubblico per il servizio da me prestato. (Ho avuto poi, i gradi di sergente). Ebbene, questo episodio (le sue parole, intendo) del tutto inaspettato, ha significato molto per me, a quel tempo, che per carattere, sono stato spesso portato ad avere poca fiducia in me stesso. Mi ha aiutato molto!
    Sono molti altri i ricordi, ma mi sono già dilungato parecchio. Voglio significarle la mia stima e ringraziarla infinitamente per quanto di bene ha fatto nella sua carriera che Lei deve aver interpretato come una missione.
    Ho un bel ricordo di quell’anno, almeno rispetto ai nove mesi trascorsi ad Udine: ho avuto l’impressione di fare qualcosa di utile e per me il periodo è stato altamente formativo oltre al fatto di aver conosciuto molte persone ancora care.
    Un saluto affettuoso a tutti.

  74. Giovanni Ridinò ha detto:

    Carissimo Gioacchino, grazie!

  75. Giovanni Ridinò ha detto:

    Caro Giorgio, grazie!

  76. Gioacchino Ponziani ha detto:

    no so se ho risposto ..comunque lo faccio la mia mail e’ tosco540@yahoo.it

  77. GIOACCHINO PONZIANI ha detto:

    Io sono stato alla Spaccamela dal settembre 1973 al luglio 1974. Assegnato alla BTG Mantova comp. Meccanizzata. Il comandante era il cap. Donato Bernardi il vice Ten. Giovanni Ridino’. Confermo quanto hai scritto riguardo al gen. Rodino’ che ho avuto il piacere di rincontrare. Non e cambiato affatto.

  78. Giovanni Ridinò ha detto:

    Carissimo Leonelli, La ringrazio per le belle espressioni che ha avuto nei miei riguardi. Le sono grato anche per il ricordo. Debbo dire che la stima dei miei collaboratori e le parole di simpatia che Lei ha usato sono le più belle “note caratteristiche” che un ufficiale possa ricevere!
    Questo calore e queste dimostrazioni di apprezzamento mi hanno dato la spinta a continuare e a operare forte delle mie convinzioni. Un sincero abbraccio e a risentirci presto.

  79. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie per il tuo intervento, quello che hai scritto su Giovanni Ridinò sono parole che non solo io concordo pienamente, come hai detto tu una brava persona!

  80. Leonelli Ledo ha detto:

    Pure io ricordo Giovanni Ridinò, ma quando era Tenente alla Spaccamela di Udine, Genio Pionieri Battaglione Mantova. So che ha fatto carriera e non mi sorprende perchè dimostrava allora una maturià ed un’intelligenza che lo faceva distinguere. La sua autorevolezza non lo obbligava ad essere autoritario (l’ambiente lo avrebbe anche richiesto, non solo permesso) per essere obbedito; mai aggressivo con i soldati, sempre risposte brevi e esaustive: una brava persona.
    E’ uno dei buoni ricordi che conservo di quei giorni.

  81. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie a te mio omonimo Giorgio per il tuo commento, del resto qui siamo tutti un po’ fratelli, e non solo di naia.

  82. Giorgio ha detto:

    Ciao Roberto, con il permesso del mio omonimo e gestore di questa bellissima pagina, ti risponde anche qui come ho già fatto sul sito ufficiae del QUINTO, mi pare di ricordarmi di te. Anche io venivo dalla SMIPAR, ero del 5/85 in terza compagnia. Mi pare che indossavi il berrettino verde dei parà quello con visiera corta…. In compagni con noi c’era anche qualche altro del tuo scaglione, ma ora sinceramente non ricordo i nomi.
    Se usi facebook, vedrai che trovi il nostro bel gruppo. Fammi sapere. Un grande ringraziamento a Giorgio per questa bella pagina.
    Impervia cedant.

  83. Giuliano Levorin ha detto:

    Gianni Fregati,Gianni mmmmmmmm ,molti nomi li ho dimenticati ma Io ero al magazzino campale,sottoposto al sergente Avella e alla Spaccamela ci ho dormito pure Io senza finestre poi fatta la patente del camion in spaccamela via al poligono dei matti come ci ciamavano in Spaccamela..Gianni saresti il primo che ritrovo Io sono Levorin Giuliano di Padova e ti ricordi di quei matti di americani!? hahahaha

  84. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Mauro carissimo, mi dispiace per domani, ma comprendo che una programmazione di un viaggio così importante non possa essere ovviamente rinviata, grazie comunque della tua presenza! Impervia Cedant e, buona vacanza!

    Ciao

    Giorgio

  85. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao carissimo Roberto, e grazie del tuo intervento. Pensa che il tuo M.llo Allegretti, al mio tempo nel 1980, era Sergente Maggiore, una persona squisitissima e sempre presente con e per i suoi ragazzi. Domani c’è un raduno ed essendo di Verona ce la potresti fare se puoi e se vuoi. Ci si ritrova alle ore 10.00 nella piazza di Pertegada, esci a Latisana in direzione Lignano. Chiama Allegretti, il suo cellulare è Allegretti cav. Francesco 3385414037.

    Spero che tu sia dei nostri domani!

    Ciao

    Giorgio

  86. cpm. roberto righetti ha detto:

    salve a tutti
    tramite il blog sono arrivato qui, mi chiamo righetti roberto, sono di verona e ero in prima compagnia agli ordini del capitano marcello pace, poi sono passato in terza compagnia che era comandata da un sottotenente, ero caporal maggiore istruttore e provenivo dai paracadutisti.
    scaglione 9° “84
    ricordo il grande maresciallo allegretti, grandissima persona…..spero di riuscire a partecipare a qualche raduno prima o poi, mi piacerebbe ritrovare i vecchi coomilitoni……appena rieco postero’ delle foto, tante foto che ancora conservo gelosamente.
    IMPERVIA CEDANT

  87. MAURO FLEMATTI ha detto:

    Ciao Giorgio. Sono Mauro Flematti e anche per quest’anno non sarò dei “Nostri” al raduno dell’8 giugno. Purtroppo ho programmato da mesi un viaggio in Marocco e domenica parto. Spero siate in tanti e Udine con la “Spaccamela” mi mancano un po’. Impervia Cedant al Glorioso Battaglione Bolsena e Mandi a tutti i partecipanti.

  88. sergio ha detto:

    secondo 84 sergio antonucci ero un mito.

  89. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Gabriele e grazie, purtroppo che io sappia nella tua zona non ci sono raduni, ma non disperare. Un buon progetto sarebbe quello di farlo in zona Salerno, dove il nostro Battaglione nel 1980/81 ha partecipato alle operazioni di aiuto alle popolazioni colpite dal sisma. Ne parlerò con gli organizzatori, ciao!

  90. gabriele natale ha detto:

    ciao dinuovo forse mi piance il cuore se forse non ci saro al raduno sono gabriele natale ex genio pionieregrazie e lascio il mio numero 3271416521 se ce nella zona di napoli 72.73

  91. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie Paolo e benvenuto, spero vivamente che tu possa ritrovare qualche “vecchio”, si fa per dire, ufficiale e commilitone del tempo. Iniziative ti posso già rispondere che ce ne sono ogni anno, adesso stiamo andando verso le belle e più lunghe giornate e solitamente facciamo un raduno verso Maggio/Giugno, uno viene fatto a Dicembre, zona ovviamente Udine. Tu tieni d’occhio il blog, appena so qualcosa dagli organizzatori Paolo Blasi e Allegretti metto fuori un avviso per tutti gli ex del Quinto! Giorgio

  92. Paolo Ferrari ha detto:

    Buon giorno mi chiamo Paolo Ferrari e sono un ex caporale del 5 Btg. Bolsena 2° compagnia del 9° scaglione €1983 comandato dall’€™allora Capitano Antonio Camassa. Mi piacerebbe sapere se ci sono iniziative per ritrovi di ex commilitoni o cose analoghe. Ringraziandovi della vostra attenzione vi saluto

    Paolo Ferrari di Ferrara

  93. Antonio Caputo ha detto:

    cerco miei vecchi comilitoni in particolare mio comandante di compagnia giuseppe restivo periodo del servizio di leva 70 71

  94. William Scott ha detto:

    .. e come non ricordarsi di te, io ero in ccs…ciao

  95. battista orsatti ha detto:

    ti ringrazio auguri per il blog 🙂

  96. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Battista e benvenuto! Grazie per esserti collegato al blog, e spero vivamente che tu possa reincontrare gli amici di un tempo. Per il Ten. Marcello Pace ho fatto una ricerca, foto non ne ho viste, ma ti consiglio di guardare su Facebook al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/marcello.pace1 credo sia lui. Se lo riconosci puoi anche scrivergli, buona Domenica! Giorgio

  97. battista orsatti ha detto:

    io ero nella1° compagnia del 5° Bolsena, dell’anno 82/83 comandante di compagnia tenente marcello pace, mi fa piacere scoprire questo blg e magari ritrovare qualche mio amico di allora .ci sono foto del ten. M. pace in giro? una saluto a tutti

  98. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ho appena ricevuto notizia che il prossimo raduno sarà probabilmente nel Giugno del 2014, non c’è ancora l’ufficialità ma in modo approssimativo potrebbe essere per quel periodo. Avremo quindi occasione di conoscerci e ritrovarci tutti, se ci sarà l’opportunità e la disponibilità, non temere. Una bella stretta di mano tra Genieri del Quinto Bolsena è quello che ci vuole, ciao!

  99. Gabriele Natale ha detto:

    anche ate ti auguro buone feste che dio ce la mandi buona che sia l.anno buono ma speriamo che ci possiamo incotrare nel raduno di tutti i nostri genieri e di altri commelitoni ciao se pure non ti conosco di presenza

  100. Giovanni Ridinò ha detto:

    Carissimo Cerri,
    grazie a lei per il caro ricordo e per gli auguri che ricambio sinceri ed affettuosi a lei ed a tutti i Suoi cari per un sereno Natale ed un miglior Anno Nuovo.
    Per il raduno segua ogni tanto il sito del “Bolsena”.
    Un caro saluto

  101. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Valter, sicuramente nel 2014 ci sarà o ci saranno altri raduni del Bolsena, che solitamente si fanno nella zona di Udine. E’ Paolo Blasi che organizza assieme al suo staff queste belle cerimonie, insisterò con lui affinché vengano fatte nel periodo di Giugno, mese nel quale le giornate sono più lunghe e soleggiate, e quindi in assenza delle temibili nebbie friulane. Male non sarebbe, come peraltro qualcuno ha consigliato, portarsi in regioni più centrali affinché l’afflusso dei partecipanti sia maggiore, mi farò portavoce anche di questo. Non so se tu ne sia a conoscenza, esiste anche il blog ufficiale del Quinto Bolsena, lo trovi all’indirizzo web: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?cat=6
    Colgo l’occasione per augurare a te, a tutti gli ex del Bolsena ed alle rispettive famiglie un sincero Buon Natale ed un Felice Anno Nuovo, per quest’ultimo ne abbiamo effettivamente bisogno!

  102. valter ha detto:

    Caro Gabriele , anche se non ho avuto ancora il piacere di conoscerti di persona provo i tuoi stessi sentimenti per quella che e’ stata e per noi sara’ sempre la nostra caserma .
    Non conoscevo questo sito e francamente non pensavo esistesse , ma e’ molto bello , tra l’altro serve anche a ricordare ( nel mio caso ) un periodo che e’ stato veramente bello e formante per la mia vita . Sono stato fortunato a capitare li , me ne rendo conto , ma ho veramente conosciuto GRANDI PERSONE , persone che mi hanno formato e verso il quale nutro ancor oggi grande stima .
    L’ OTTAVO ’78 poi era un vero gruppo di amici , niente nonnismo e grande solidarieta’ tra tutti noi , tutti insieme fino all’ultimo giorno e ….anche dopo .
    Se ci sara’ un prossimo raduno faro’ di tutto per esserci e mi piacerebbe conoscerti , per adesso mi devo accontentare di farti i miei MIGLIORI Auguri di Buon Natale a te e a tutti i tuoi cari .
    Ciao …Cerri Valter

  103. valter ha detto:

    Grazie per la risposta , mi farebbe veramente piacere rivederla magari in occasione di un raduno annuale , spero si faccia anche nel 2014 , se qualcuno mi facesse poi la gentilezza di comunicarmi data e luogo faro’ di tutto per esserci , magari con qualche commilitone , per intanto vorrei Augurare a lei e ai Suoi Cari veramente di cuore un BUON NATALE e un FELICE ANNO NUOVO con la speranza di poterla rivedere al piu’ presto .
    Cordialmente la Saluto ….suo Geniere Cerri Valter .

  104. gabriele natale ex genio pioniere ha detto:

    ciao Valter siamo molto distanti di anni ero nella spaccamela nel 1972 però che tristezza la Spaccamela abbandonata mi piange il cuore sentire che lasciata cosi potrebbero fare un museo con il guardiano un museo dei nostri giorni grazie amico ex geniere

  105. Giovanni Ridinò ha detto:

    Carissimo Cerri,
    la ringrazio dal profondo del cuore per le sue parole di stima e di affetto. Per un comandante sentire che gli uomini che hanno collaborato con lui durante le attività svolte lo ricordano con sentimenti positivi è il miglior premio che possa ricevere nella vita. Sono contento di sapere che la mia scelta di utilizzare le sue capacità di elettricista sia stata indovinata perché a lei confacente. Le auguro ogni bene per il suo futuro. Spero di poterla magari incontrare in un prossimo raduno. Con sincera amicizia Le invio i miei più sinceri e affettuosi saluti. Giovanni Ridinò

  106. valter ha detto:

    Buona sera mio capitano (allora ), scusate se mi intrometto , chi le scrive e’ un certo Cerri Valter di Torino che si onora di aver fatto parte dei suoi ragazzi . Oggi ho 55 anni ma la ricordo sempre con grande stima e affetto , mi aveva dato l’incarico di fare l’elettricista ( ero invece un 18/a ) e lo sto facendo ( da caposquadra ) ancor oggi .
    Sono veramente contento di ritrovarla , sappia che per me , ma anche per molti altri commilitoni lei e’ stato e’ sara’ sempre un esempio di vita che ancor oggi portiamo nel cuore . Il mio amico di naja Marco Ferraro di Padova e’ il padrino di mio figlio e ancor oggi con lui ripensiamo molte volte a lei e alla COMPAGNIA COMANDO PARCO ( distaccamento della SPACCAMELA ) dove ” l’impossibile non esisteva “. Recentemente sono stato li , CHE TRISTEZZA , tutto chiuso , tutto abbandonato ma… mi fa veramente piacere essere riuscito a ringraziarla per quanto ci ha dato in quel lontano 1979 . GRAZIE .

  107. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie a te invece per i tuoi preziosi commenti. Un augurio anche a te ed ai tuoi cari di un Santo Natale all’insegna dell’amore e dell’amicizia!

  108. grazie Giorgio ti auguro un buon Natale a te e la tua redazione grazie di esistere e a tutti i genieri

  109. Giorgio Ferrato ha detto:

    Sicuramente ci sarà qualcuno che si ricorderà di te, è una cosa non facile ma non impossibile. Dai che prima o poi qualcuno ti contatterà, magari il giorno di Natale, sarebbe un bellissimo regalo, ciao!

  110. Ciao Giorgio scusami se insisto ma probabilmente sicuramente ci sarà qualche commilitone di Napoli e di tutta Italia che si ricorderanno di me in tal caso ti lascio il mio numero grazie 3271416521 grazie a presto

  111. non so se hai conosciuto anche i miei compagni grazie

  112. Giovanni Ridinò ha detto:

    Si ,l’ho conosciuto e stimato come persona e come ufficiale.
    Un caro saluto

  113. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Gabriele, e grazie per il tuo commento. Anche a me piacerebbe reindossare la divisa, ma credo che dovrei prima passare in sartoria per una modifica … di qualche taglia in più!

  114. Ciao Ridinò non so se ti ricorderai il capitano Giuseppe Restivo il mio capitano del 72 .73 ciao ci risentiremo

  115. certo sarebbe bello indossare per un giorno la gloriosa divisa e pensare di quello che abbiamo passato insieme con i nostri commilitoni

  116. Giovanni Ridinò ha detto:

    Carissimo Fossa,
    La ringrazio per le belle espressioni di stima che ha avuto nei miei confronti. Il sito di Giorgio Ferrato sta consentendo a molti di ritrovarsi e di ricordare alcuni momenti della propria vita in uniforme. E’ un vero piacere rincontrarLa qui, ma spero anche in un possibile futuro incontro per salutarla con affettuosa amicizia e stima, quella stima che porto per tutti coloro che , come lei , hanno collaborato con impegno personale nelle varie attività. Un caro e sincero saluto. Giovanni Ridinò

  117. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao carissimo Mirko, ne è passato tanto di tempo, ma dalle foto che ho guardato su Facebook ti ho riconosciuto, mi ricordo di te, del Barbieri e di tanti altri dei quali non ricordo il nome. Dobbiamo esserne fieri caro Mirko, per quello che abbiamo fatto in Irpinia, per il fatto che siamo diventati uomini di colpo, perchè abbiamo conosciuto dei bravi ragazzi e soprattutto siamo stati aiutati nella crescita da brave persone quali erano i nostri ufficiali e sottufficiali, un po’ come fossero stati i nostri padri. Di Ridinò non mi stancherò mai di dirlo, un uomo speciale in tutti i sensi, come del resto il caro allora Maggiore Baldracchini, persona che tu hai conosciuto. Dai che al prossimo raduno la rimpatriata diverrà più corposa, ne sono sicuro.

    Visto il periodo, Buon Natale a te ed a tutti i tuoi cari!

    Giorgio

  118. Mirko Fossa ha detto:

    Mirko Fossa – 6°/80 – Bari, Cecchignola e poi Udine, alla Spaccamela compagnia Comando e Parco ai comandi del Cap. Ridinò; qualche guardia a San Giorgio di Nogara e al poligono e poi a Banne (Trieste) ad asfaltare una caserma. Il terremoto in Irpinia ha completamente trasformato la mia naja, mi ha permesso di aiutare molta gente e ne sono fiero. Alla fine non sono più tornato ad Udine ma vengo trasferito a Caserta un giorno e poi il congedo.
    Non ricordo i nomi dei miei compagni ma solamente del Capitano Ridinò che certamente è stata la persona migliore che abbia mai incontrato nella mia vita.
    Giorgio Ferrato….sicuramente che ci siamo incontrati a Salerno.
    Qui alcune foto della “mia Naja”
    https://www.facebook.com/mirko.fossa/media_set?set=a.368361043209226.92505.100001059996425&type=3

  119. Paolo Ferrari ha detto:

    Ciao Fabio, sono proprio io quel Ferrari di Ferrara, mi ricordo perfettamente di te e un’altro “comilitone” di Roma che era in camerata con noi di centocelle. Se ben ricordo sei biondo. ciao e a presto

  120. giuliano ha detto:

    Ciao Gianni c’ero anche Io alla parco scaglione 12/77 ,magazzino campale, sono Giuliano Levorin da Padova sottoposto di Avella.Mi viene ancora freddo ora,se penso ai giorni in Spaccamela senza finestre.Non sò se ti ricordi del caporale Pusceddu,quello un pò “strano” fatti leggere al mio indirizzo di posta rjmeccanica@hotmail.it. Furono bei giorni

  121. Claudio Donati ha detto:

    Ehi, Moreno, per caso vedo il tuo post. Sono passati alcuni anni, ma se vedi la mia risposta avrei piacere di corrispondere con te. Ti lascio la mia mail: donati55@libero.it.
    Ciao.
    P.s.: Hai, per caso, contatti con Teruzzi?

  122. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Roberto e grazie per il tuo commento, che ho girato nella sezione corretta del Quinto Bolsena, in quanto erroneamente era andato a finire su un’altra sezione del mio blog. Mi sono permesso di attivarti la notifica automatica sul tuo messaggio, nel caso qualcuno volesse risponderti, così sarai sempre informato.
    Francamente mi dispiace che succedano queste cose, mi farebbe molto piacere che queste divergenze non avvenissero, ma giustamente ognuno di noi la pensa in maniera diversa, e nel pieno rispetto delle parti ognuno può esprimere la sua opinione.
    Ho già avuto modo di comunicare con la persona interessata relativamente a quanto successo, nella speranza che nasca qualcosa di positivo e possiate chiarirvi.

    Del resto siamo un bel gruppo, e rimango dell’opinione che possiamo sempre incontrarci e stringerci la mano.

    Un caro saluto

    Giorgio

  123. Roberto Fabbri ha detto:

    L’impegno di maggio, al ritrovo del Quinto era slittato, ed io me ne lamentai, poi, anche se cancellato, venne espressa una data ed un impegno, per il 22 settembre e su questa io mi impegnai ed organizzai impegni personali ed inviti per allargare la “riunione” ed estenderla dai “soliti noti” , addetti ai lavori (!!??), ad altri che il Quinto lo vissero per dovere e non per mestiere, ma anche tale appuntamento, per impegni personali di chi organizza (personalmente organizzai ben più frequentate riunioni, poi senza il nutrito ausilio di collaboratori…, ), anche tale appuntamento, da Voi cancellato, ma presente nelle mail degli invitati (la mia tra queste) viene rinnegato e rinviato.
    Poi viene reso pubblico un mio privato colloquio ove mi lamento ed esprimo il mio disappunto per tale mancanza di rispetto da parte di chi, indegnamente, cambia parola ed impegni presi.
    Resto nell’ affetto verso il Battaglione ed alcuni che all’epoca, commilitoni ed ufficiali (1975/76) conobbi, come compagni e superiori, tuttavia noto, con tristezza che anche tra questi vi sono persone di ben poco conto.
    cm Fabbri Roberto

  124. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Valeriano, ne trovi menzione proprio su Facebook all’indirizzo: https://www.facebook.com/groups/191624946953/ ed è proprio Paolo Blasi che scrive, il raduno si terrà il 22 Settembre prossimo a Udine. leggi pure l’articolo per ulteriori dettagli. Giorgio

  125. valeriano casati ha detto:

    Grazie Giorgio. Ho letto di un ritrovo a settembre, mi puoi dire dove? Avete anche fecebook?

  126. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Valeriano e grazie per il tuo prezioso contributo. Vedrò di passare il tuo messaggio a Blasi, affinché possiate mettervi in contatto. Giorgio

  127. valeriano casati ha detto:

    9° 83 genio pionieri bolsena 2° compagnia comando e parco. Quanti ricordi quante risate e purtroppo anche alcune disgrazie. Ricordo con molto piacere il ns. Ten. Blasi poi in quell’anno promosso a Capitano. Sempre con il sorriso, severo ma disponibile sem. pre con la truppa.spero di ritrovarla presto.

  128. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Renato, credimi, faccio fatica a ricordare i tantissimi volti del Quinto, e mi piacerebbe reincontrarli tutti. Io lavoravo su in Maggiorità, all’ufficio OAIO, ero una carica fissa in sostanza, ma in quel periodo come ti ho riferito ho fatto tre mesi giù in Irpinia. Il nostro allora Capitano, Giovanni Ridinò, è rientrato in sede più avanti, in quanto impegnato a Napoli. Credo tu l’abbia conosciuto dopo, una grandissima persona, e so che spesso ci segue nel nostro blog con i suoi interventi. Grazie per essere intervenuto, mi fa molto piacere che anche tu racconti un pezzo della storia del nostro glorioso Battaglione!

  129. Simonetto Renato ha detto:

    Sono arrivato ai a fine febbraio dal CAR fatto a Bari. Nella Compagnia Comando e Parco ricordo che c’eravamo solamente noi del 1°/81 e quelli del 12°/80 e pochissimi di altri scaglioni in quanto erano tutti in Irpinia. Avevamo trovato quasi tutte le camerate libere e ci siamo sistemati all’ultimo piano occupando noi del 1° un’intera camerata. Sicuramente ci siamo incontrati

  130. Simonetto Renato ha detto:

    A risentirci. Ciao

  131. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Gabriele, ma ben distante con la stecca! Ma adesso non c’è differenza, siamo tutti ex del mitico Quinto Bolsena! Grazie per il tuo commento, Giorgio

  132. angelone62 ha detto:

    Uno potrei essere io ! Dopo la telefonata di ieri sera ho visitato il sito: MITICO a dir poco ,comunque sono io il commilitone che ha dormito un anno sotto il tuo letto . A presto Angelo…!

  133. gabriele natale ha detto:

    ciao non chedo che nessuno dei miei amici del5 reggimento genio pioniere che li possa trovare il mio cuore e triste grazie ancora un caloroso saluto de 5 reggimento genio pioniere gabriele natale 3271416521 chi si ricorda di me

  134. gabriele natale ha detto:

    ciao carissimo cmmelitone siamo troppo distajnti di anni ero 5 fegginento genio pioniere a udine nei 72 a 74 grazie a presto gabriele natale

  135. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ero anch’io della Comando e Parco, 4° Sc 80, e sicuramente ci saremo anche visti. Sono rientrato a Febbraio dell’81 a Udine dal terremoto dell’Irpinia, forse se vedessi una tua foto magari ti riconoscerei. Grazie per aver scritto su questo blog, ciao!

  136. Renato Simonetto ha detto:

    Spero di ritrovare i vecchi amici che hanno trascorso con me un anno di “ferie” a spese dello Stato. 1° Sc. 81 Compagnia Comando e Parco

  137. Giorgio Ferrato ha detto:

    Gentilissimo Pietro grazie per il suo commento. Spero vivamente di trovarla in quel di Udine in occasione dei raduni annuali, ce ne sarà uno a Settembre di quest’anno. Tenga d’occhio il blog perchè a tempo debito metterò fuori il programma, gentilmente redatto ed organizzato da Paolo Blasi.

  138. Pietro Cavalieri ha detto:

    Anch’io nel 1968 come sottotenente del Genio ho fatto tappa lì. Da allora non sono mai tornato a Udine

  139. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao carissimo, lo so che non ti dimentichi. Sto’ aspettando Blasi per il raduno che mi dia il programma, così lo pubblico per tempo e per quanti vorranno essere dei nostri. Io in linea di massima conto di esserci, e mi dispiace per i tuoi problemi e per il fatto che non sarai lì con noi, ma so che siamo nei tuoi pensieri. Sarebbe stata una bellissima occasione per incontrarci, ma non disperare!!! Al limite se non puoi venire portiamo da te il Battaglione Bolsena, che dici? A parte gli scherzi, tanti auguri invece da parte di tutti! Giorgio

  140. dragna francesco ha detto:

    ciao giorgio come vedi non dimentico gli amici,come sicuramente saprai il 22 settembre ci sara un nuovo raduno di quelli passati dalla spaccamela,sono sicuro che tu ci sarai,ma credimi non so’cosa darei per essere li con voi ma per problemi di salute credo che mi sara’difficile esserci,ma sicuramente vedro un paio di foto che vi farete e che vedro’su facebook..ho visto nel sito quelli passati dalla spaccamela,san giorgio di nogaro dove si costruivano i kruup mann e mi ricordo che ci sono stato mi sembra qualche settimana comunque e stato bello sia quel periodo sia che lo rivisto.mi fa sempre piacere essere in contatto sia con te che con tutti gli ex passati dalla spaccamela……….ciao e spero a presto……..e sempre impervia cedant

  141. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Gianni, non c’è che dire, è una bellissima storia e chissà da quanti verrà letta, condivisa e revissuta. Bella la storia sull’allora Tenente Blasi, chissà se se la ricorda. Proverò a bussare alla porta di Paolo su Facebook, vediamo se si ricorda di te. Grazie ancora per i tuoi pensieri, e non dimenticarti di tenere sempre d’occhio questo blog! Giorgio

  142. Frigatti Gianni ha detto:

    Beh ci sono stato anch’io dopo 4 mesi di CAR a Roma fui trasferito ad Udine nel mese di Dicembre 77 , trascorrendo solo alcuni giorni nella caserma Spaccamela priva di finestre e con freddo boia (per dormire 3 coperte chiuse a sacco ed al mattino dalla superficie della coperta esterna facevi colare l’acqua generatasi con l’umidita della notte) per poi essere trasferito alla Compagnia Comando Parco dove ho trascorso dei mesi bellissimi mesi lavorando negli ultimi cantieri aperti dei paesi terremotati …un ricordo su tutti, a pochi giorni dal congedo (agosto 78) l’allora giovane Tenente Blasi mi diede l’incarico di seguire e dirigere i lavori di ripulitura delle rive del Cormons all’interno del Poligono . Fu una festa , ruspe , pale gommate, gru , i Fiat 300 che andavano avanti e indietro caricando e scaricando terra e ogni tanto anche qualche M113 che guadava il torrente per testarne la profondità. Nel giro di qualche giorno avevamo trasformato le sponde del piccolo fiume in bellissime spiagge per prendere il sole . Il tenente non fu molto felice di questa impresa ma neanche si lamento. Grazie Tenente Blasi Ho molte storie belle da raccontare occorse in quel periodo che non ho mai scordato e magari una alla volta potrei proporle sperando che qualche commilitone si riconosca …ne ho anche qualcuna per il S.M. Sapia e Allegretti a cui Ti prego portare i mie saluti Geniere Frigatti Gianni 8vo 1977

  143. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao carissimo Luigi, quando c’è la salute ringraziando Dio, abbiamo tutto! Non c’è oro che paghi la vita, cerchiamo di viverla tutti serenamente. Grazie per i tuoi auguri, che contraccambio di cuore a te ed alla tua famiglia, ma hai fatto bene a ricordarmelo … auguri a tutti i veri e sinceri amici del Quinto Bolsena! Giorgio

  144. luigi russo ha detto:

    Ciao Giorgio come va? Spero bene per te e la tua famiglia, la salute è la cosa principale della vita, senza di essa tutto è inutile, in prossimità della santa Pasqua ti faccio tanti auguri a te e alla tua famiglia. approfitto anche a fare tanti auguri agli amici che seguono il tuo blog. Ciao a presto.

  145. Giorgio Ferrato ha detto:

    Benvenuto Andrea nel blog degli ex del Quinto Bolsena, spero che tu ti possa ritrovare con i vecchi amici!

    Ciao

    Giorgio

  146. Andrea Grisolia ha detto:

    5 btg. genio pionieri ,10 scaglione 81,1 compagnia,comandante TEN.PACE MARCELLO

  147. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Francesco, e grazie per mantenere sempre vivo anche tu questo modesto blog. Forse ti ho preceduto su Facebook, sperando di non aver sbagliato persona, ma ho visto che già sei in amicizia con Carlo Baldracchini, e allora ho pensato che la scelta fosse giusta. Dai che un po’ alla volta allarghi le amicizie e rientri in contatto con i cari amici di sempre del Bolsena. Grazie del tuo affettuoso saluto, che ricambio ben volentieri, spero di scriverti in giornata relativamente a De Luca, in quanto vorrei riprendere contatto con lui. Giorgio

  148. FRANCESCO DRAGNA ha detto:

    ciao giorgio,come vedi torno sempre in questo blog perche mi emoziona sempre nel ricordare quell’anno.come ti avevo scritto ho contattato de luca ma non mi ha ancora risposto invece scrivendo a de blasi mi ha risposto con qualche chiarimento ,comunque mi farebbe piacere avere un contatto via facebook che uno di questi giorni ti inviero’l’amicizia spero che l’accetterai,e come sempre ti mando il mio affettuoso saluto a te e tutti gli ex genieri e un grazie di tenere sempre vivo questo blog…….francesco

  149. FRANCESCO DRAGNA ha detto:

    carissimo generale ridino’,si , ha ragione,sicuramente ne avro’sentito parlare nell’ambito della caserma,infatti dicevo che mi ricordavo vagamente comunque grazie dei chiarimenti e le mando un saluto affettuoso …..francesco

  150. Giovanni Ridinò ha detto:

    Carissimo Dragna,
    nel 73 lei avrà sentito parlare di me nell’ambito della caserma Spaccamela. Io non ero in quel periodo al 5° rgt. bensì , con il grado di Ten., al Btg. g .p. divisionale “Mantova” , che aveva sede nella stessa caserma. Un caro affettuoso saluto.
    Giovanni Ridinò

  151. FRANCESCO DRAGNA ha detto:

    ciao giorgio,hai ragione che forse non mi spiego bene,adesso cerchero’ di chiarire meglio.ripeto sempre se la memoria non mi inganni capirai che 39 anni sono parecchi.allora sono stato nel 73 74 nella prima compagnia e avevo come sottotenente paolo blasi,il tenente de luca e il capitano amici.questo e quello che mi ricordo a parte vecchi amici come i genieri,fatarella,de tommaso,di benedetto,salamone e altri che non mi ricordo piu’i cognomi che sono stati anche loro diciamo sempre dei vecchi amici e spero posso rintracciare spero che adesso mi sia spiegato alla meno peggio.ti ringrazio sia a te che al generale ridino’ e vi mando un affettuoso saluto a voi e a tutti gli ex genieri e spero a presto…francesco

  152. FRANCESCO DRAGNA ha detto:

    carissimo generale ridino’ la ringrazio della partecipazione di tenere sempre vivo questo blog,e gia parlarne dopo 39 anni e una gran cosa per ricordare diciamo,vecchi ricordi non mi ricordo se lei nel 73 74 era vicino la prima compagnia puo anche darsi che ci siamo incontrati perche il suo cognome mi ricordo vagamente sempre che la memoria non mi inganna e chissa se potro’ rintracciare qualcuno dei miei amici,comunque le mando il mio piu’ affettuoso saluto e spero a presto…francesco dragna

  153. Giovanni Ridinò ha detto:

    Caro Giorgio e caro Francesco, purtroppo non posso esservi di aiuto circa le notizie sul Gen Amici. Non ho avuto modo di incontrarlo in quel di Udine dove, credo, risiede. Un caro saluto ..

  154. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Francesco, guarda che non devi ringraziare me. Se non ci foste voi, ex Ufficiali e Sottufficiali e non, ex commilitoni, amici conosciuti e sconosciuti che scrivono in questo piccolo spazio virtuale del web, nulla sarebbe nato e cresciuto. Mi fa piacere invece vedere che tutte le persone che vengono a conoscenza del blog, scrivano le loro memorie e vadano in cerca dei vecchi amici.
    Non ho ben capito però Francesco, se tu ti riferisci al Capitano De Luca o al Capitano Ridinò, che sono stati entrambe miei ufficiali nel 1980. Con il primo ho lavorato in Maggiorità all’ufficio OAIO, bravissima persona e grande uomo. Il secondo menzionato è stato il mio Capitano della Compagnia Comando e Parco, ora Generale in pensione, ed al quale sono particolarmente legato da profonda amicizia e stima. Se hai avuto modo di rintracciare De Luca fammelo sapere, magari ti contatterò privatamente. Per il Capitano Amici non ho informazioni, ma so che Ridinò ci legge e forse può darti e darci una risposta in merito. Inoltre Paolo Blasi gestisce il sito internet ufficiale degli ex del Bolsena, vai a dare un’occhiata all’indirizzo web: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?cat=6
    Qui potrai rivolgere la stessa domanda sulla ricerca del Capitano Amici.

    Grazie di tutto, e come sempre IMPERVIA CEDANT!

  155. FRANCESCO DRAGNA ha detto:

    ciao giorgio sono sempre io francesco ma come dice luigi russo che non ama molto stare al compiuter io invece non lo so manovrare bene ti ringrazio di tenere sempre aggiornato questo blog e ti faccio sapere che o rintracciato grazie a te il tenente de luca che poi diventato il tuo capitano e che ora e ritirato come generale in pensione le ho scritto se mi poteva ricordare qualcosa ad esempio del capitano amici e di altri miei commilitoni ma non ho avuto ancora nessuna risposta almeno magari per sapere se la memoria non mi inganna,so del colonnello blasi che nel 73 era sottotenente nella mia compagnia,ma tu mi sai dire qualcosa del capitano amici che nessuno ne parla,forse perche’ era molto rigoroso ma degnissima persona come tutti gli ufficiali che ho conosciuto ti ringrazio anticipatamente con un affettuoso saluto a te e a tutti i ex genieri spero a presto

  156. piccolini fabio ha detto:

    ciao anch’io ho prestato servizio militare al 5° bolsena ska 3°/99 compagnia atz, tu in che compagnia eri?
    saluti Fabio

  157. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Luigi, anche se non sei innamorato del computer non importa, meglio essere innamorati delle belle donne! Comunque sia questo strumento ti ha aiutato a ritrovare i tuoi vecchi amici ed ex commilitoni, continua così che vai bene! Un caro saluto da parte mia e delle mia compagna Debora, grazie per i tuoi saluti! Giorgio

  158. luigi russo ha detto:

    ciao gioacchino ponziani sono luigi russo, scusa se non ti ho scritto prima devo confessarti che non sono uno innamorato del compiuter per questo stento a collegarmi, sono contento che sei in contatto con di palma e guardamagna mi dai la tua email ma in questo momento non posso darti la mia in quanto in riesco ad inviarla, appena risolvo il problema ci sentiamo, ciao a presto.
    approfitto per mandare un caro saluto a giorgio ferrato e alla sua compagna.

  159. Francesco Dragna ha detto:

    ciao gioacchino a quanto o letto siamo stati nello stesso anno nella spaccamela che come o detto gia a giorgio ne vado orgoglioso ,ma io ero nella prima compagnia propio difronte l’entrata con il capitano amici e il tenente de luca che poi diventato capitano nel 5 rgt genio non so se ai conosciuto de tommaso,di benedetto,fatarella ,salamone fammi sapere e teniamocci a contatto io sono francesco dragna ciao e speriamo a presto

  160. gioacchino ponziani ha detto:

    con Daniele Guardamagna ci siamo risentiti , ho il suo numero di cell se vuoi ..te lo posso comunicare in pvt. dell’allora tenete di Palma ti ricordi? ho rintracciato anche lui ed ho il suo recapito telefonico.
    Tu dove risiedi ora?
    ti scrivo il mio indirizzo email. tosco540@yahoo.it

  161. luigi russo ha detto:

    ciao Gioacchino io ero delho del btg mantova non ti ho presente, se ti vedo ti riconosco sicuramente sono un buon fisionomista.mi chiedi se ero del 5 bolsena? si sono stato dal 1987 al 1991, a Guardamagna me lo ricordo era il pupillo del cap. Donofrio. ne approfitto per salutare que ragazzi che in quegl’anni sono venuti ha ritirare la decade qualche volta anche un po’ incavolati. Un speciale saluto a quella grande persona che è il Giovanni Ridino’.

  162. Gioacchino Ponziani ha detto:

    eri al BTG mantova o al 5° rgt genio?

  163. Gioacchino Ponziani ha detto:

    ciao Luigi anche io ero alla Mantova cp meccanizzata con Giovanni Ridino’ e Donato Berardi allora capitano. . ho rincontrato anche Saverio di Palma , allora tenente della tua compagnia . di te mi ricordo abbastanza . io ero sergente A.C.S. ,dal settembre73 al giugno 74 data del congedo.
    nella tua cp c’er anche il mio collega Daniele Guardamagna

  164. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Luigi, diamoci pure del tu che è meglio! Spero vivamente che qualcuno degli amici che ti conoscono possa replicare i tuoi saluti! Buona Domenica, Giorgio.

  165. luigi russo ha detto:

    ciao Giorgio sono luigi russo ci siamo sentiti tramite imail questa è la prima volta che visito il suo blog, sono contento di parteciparvi mando un saluto a quelle persone che mi conoscono un abbraccio a tutti. sono stato nella spaccamela è precisamente al btg mantova da sott/le dal1971 al 1976 ciao a presto.

  166. Giorgio Ferrato ha detto:

    E’ sempre un’emozione rivedere la Spaccamela, non soltanto perchè si era più giovani e per tutti i ricordi, ma perchè la nostra appartenenza era ad un glorioso battaglione quale il Bolsena! Tieni sempre d’occhio il blog, noi di solito ci ritroviamo in quel di Udine a Dicembre ed a Giugno, e comunque non disperare, che prima o poi è possibile che ci incontriamo, mai dire mai! A presto, Giorgio.

  167. Francesco Dragna ha detto:

    ciao giorgio sono sempre io francescodragna ti ringrazzio di avermi risposto mi a fatto molto piacere leggere che ai avuto come capitano il mio tenente de luca che condivido pienamente che sia una degnissima persona.ti volevo dire che quando mi sono sposato nel 78 sono stato nella caserma spaccamela davanti l’entrata e gia allora mi sono commosso figurati ora che o visto la palazzina che si trova difronte l’entrata comunque sono orgoglioso di avere fatto parte della pio spaccamela ti mando un abraccio a te e tutti gli ex genieri e mi piace sottolineare geniere francesco dragna sperando che un giorno ci si possa incontrare anche se e un po difficile perche sono di palermo ciao giorgio

  168. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Francesco e benvenuto! Ma pensa te, il Tenente De Luca, persona di grande umiltà e bontà e del quale io conservo bellissimi ricordi, era il mio Capitano all’Ufficio OAIO in Maggiorità. Ricordati sempre il sito ufficiale del Bolsena all’indirizzo http://www.quintobolsena.it seguilo e troverai notizie utilissime per i prossimi raduni del nostro mitico Battaglione!

  169. Francesco Dragna ha detto:

    potrete immagginare il magone che mi e venuto nel rintracciare genieri del 73 74 ma io ero nella prima compagnia con il capitano amici e il tenente de luca sarei felicissimo di potere partecipare con voi in qualche incontro fra di noi dei ex genieri del 73 74 un abbraccio a tutti voi io sono su facebook francescodragna@virginio.it spero di risentirci e chissa se ci possiamo vedere

  170. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Luciano, ti rispondo io per il prossimo incontro, che è previsto per sabato 24 novembre 2012. Ne trovi notizia sul Blog ufficiale del Bolsena all’indirizzo: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?p=288
    Per maggiori info contatta Paolo Blasi all’indirizzo: paoloblasi@alice.it

    Ciao

    Giorgio

  171. luciano ha detto:

    ciao Gioacchino sono luciano e ti scrivo da Napoli dove vivo da sempre vorrei sapere la data del prossimo raduno sperando che ci posso essere anche io spero che ci sia qualche amico del btg mantova compagnia parco campale-
    Arrivederci a presto un saluto a tutti i genieri ed in particolare te a giorgio e al tenente Ridinò.

  172. gioacchino ponziani ha detto:

    ciao Luciano
    dove vivi ora? io abito a Bergamo da 30 anni , il prossimo mese di novembre Paolo Blasi , allora s.ten del 5°, oggi colonnello in pensione , organizza un’incontro a Udine . io sto cercando di radunare quanti piu’ possibile della Mantova…. cosi insieme a loro ex del 5° potremo fare una bella rimpatriata e noi della Mantova un giro nella nostra ex caserma.
    ciao buona giornata
    Gioacchino

  173. Giorgio Ferrato ha detto:

    Benvenuto Gennaro, tra i tanti ricordi che si leggono in questo blog. Benvenuto tra gli amici del tuo glorioso Battaglione. Grazie, Giorgio.

  174. genial ha detto:

    2 scaglione 1985 spaccamela,io che sono stato capo stecca ,mi tocca il cuore,… vi voglio bene tutti.a camassa ci ai fatto soffrire ma in fondo ci ai lasciato momenti forti,ciao tutti fratelli miei e amata casa spaccamela.gennaro.

  175. gabriele natale ha detto:

    io ero nel 5 reggimento genio pioniere per costruire pondi caduti 72 73
    congedato nel 74

  176. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Gabriele e grazie per il tuo commento. Tieni d’occhio il blog per quando ci sarà il prossimo raduno, e ti posso assicurare che se sarai dei nostri reincontrerai tanti cari e vecchi amici! Giorgio

  177. gabriele natale ha detto:

    vorrei dire una cosa anchio ero 5 regg genio pioniere casema pio spaccamela come capitano era giuseppe restivo 72 73 vorei rivedere i miei commelitoni grazie gabriele natale

  178. Ciao Ficarrotta, io mi ricordo fortemente del tuo cognome… E mi ricordo del casino che facevate quasi tutte le sere!
    Ti ricordi del cap. magg. Zanetti? Be, sono io! Io non sono venuto a Chioggia perchè siete partiti pochi giorni prima del mio congedo.

  179. Gioacchino Ponziani ha detto:

    grazie per la comunicazione, non so se ti ricordi di me che ero sergente ACS , presso la Comp. Meccanizzata del btg. Mantova . mi chiamo Gioacchino Ponziani e mi congedai fine giugno 1974 . resto in attesa di tue notizie. un saluto

  180. martina ha detto:

    ciao gioacchino sono luciano e ti saluto io ho fatto il car ottobre 73 compagnia meccanizata sono venuto ad ottobre in ritardo perchè all’epoca a napoli c’era il colera e mi son dovuto vaccinare…dopo fatto il car alla meccanizata marciavamo in piazza d’armi se tu ricordi bene poi dopo il giuramento siam passati alla compagnia parco di fianco alla meccanizata ti ricordi del cinema che c’era???mi son congedato novembre 74 prestando sempre servizio alla spaccamela ti mando tanti saluti e ringrazio tanto giorgio per quello che ha creato spero un giorno di incontrarci!
    Luciano Campilongo

  181. Giovanni Ridinò ha detto:

    Carissimo Campilongo,
    la ringrazio dei saluti che ricambio affettuosi insieme all’augurio di un possibile incontro ad un prossimo raduno.
    Giovanni Ridinò

  182. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Luciano, sono felicissimo che il blog ti abbia dato delle emozioni, io non mi stanco mai di emozionarmi e di commuovermi, anche a distanza di tanti anni. Al prossimo raduno allora? Giorgio

  183. martina ha detto:

    Un caro saluto al signor Giovanni Ridinò che con noi anche se non era il nostro diretto comandante si e sempre dimostrata una grande persona umana insieme a me personalmente e al maresciallo Biancamano che stava in maggiorità
    saluti
    Luciano Campilongo

  184. martina ha detto:

    ciao giorgio,certamente ci possiamo dare del tu ti ringrazio di avermi risposto..
    non sai che emozione provo rivedendo le foto della caserma anche se maggior parte del mio tempo lo svolgevo al poligono del cormor perchè facevo l’istruttore di scuola guida per le nuove reclute essendo io cpm.Quando facevo io il militare non c’era il battaglione bolsena c’era il battaglione btg mantova e il quinto genio pionieri.ci sentiamo piu avanti ti saluto in bocca a lupo!
    Luciano.

  185. gioacchino ponziani ha detto:

    ciao Luciano anche io ero al BTG MaNTOVA comp. Meccanizzata dal settembre 73 al giugno 74 . Il comandante della comp. era il cap. DONATO BERARDI capo in 2° l’allora TEN RIDINO’

  186. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie soprattutto a te caro Giovanni, è un mio preciso dovere di ex Pioniere tenerti aggiornato, e tenere in contatto tutti quei ragazzi che hanno fatto parte della vita militare al mitico Hotel “Spaccamela”!
    Spero vivamente che il numero aumenti, anche per i prossimi raduni.

    Un caro saluto a tutti.
    Giorgio Ferrato

  187. Giovanni Ridinò ha detto:

    Caro Campilongo,
    grazie di cuore per il ricordo. Un caro grazie anche a Giorgio Ferrato che con il suo blog mi tiene informato su quanti si soffermano a ricordare il periodo di servizio militare alla “Spaccamela”. Un caro saluto a tutti con sincero affetto.
    Giovanni Ridinò

  188. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Luciano, mi permetto sempre di dare del tu a chi mi scrive, anche a chi mi ha lasciato una lunga stecca. Siamo tutti Pionieri in questo blog, ed una parte della nostra vita è rimasta in quei luoghi. L’allora Tenente Ridinò è diventato Generale, ha avuto una brillante carriera, e se l’è veramente meritata! Qualche volta scrive su questo blog, è probabile anche che ti risponda.
    Grazie per il tuo commento, che replicherò anche sul blog ufficiale del Quinto Bolsena all’indirizzo: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?page_id=14#comments, così avrai modo di essere maggiormente amplificato, al fine di ritrovare i vecchi commilitoni.

    Buona fortuna!

    Giorgio

  189. martina ha detto:

    Mi chiamo Luciano Campilongo scrivo da napoli terzo sc 73 compagnia parco campale. Btg pionieri mantova il mio capitano si chiamava oreste nifosì ricordo anche il tenente ridinò.Mando un a tutti quelli che sono stati alla mitica spaccamela!

  190. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Maurizio, innanzitutto un sincero grazie per aver scritto nel blog, che non è mio ma bensì vostro, di voi genieri tutti! Ritengo, come ho detto in più di qualche occasione, che l’esperienza del servizio militare sia stata grande. Per coloro che hanno vissuto la tragica esperienza del terremoto dell’Irpinia, c’è stata una marcia in più, nel senso che abbiamo vissuto qualcosa di speciale, di unico, che ha profondamente cambiato la vita di noi al tempo ragazzi, sicuramente in senso positivo per il proseguo della nostra vita.

    Che io sappia non esiste un sito web dei minatori, ma c’è quello del Genio Pionieri Bolsena, che è aperto a tutti i genieri, sia pionieri, che guastatori, che minatori, quindi puoi tranquillamente andare all’indirizzo:

    http://www.quintobolsena.it/wordpress/

    li c’è il blog ufficiale, scrivi pure che sei il benvenuto!
    Inoltre tienilo d’occhio, un paio di volte all’anno facciamo i raduni, e l’invito vale anche per te! Quest’anno poi abbiamo visitato la nostra casetta Spaccamela, che emozione!

    Dai che ti aspettiamo, sei anche tu dei nostri ora!

    Ciao

    Giorgio

  191. maurizio ha detto:

    ciao Giorgio non ho potuto fare a meno di visitare il vostro forum e mi emoziona molto ricordare quei tempi…mi chiamo Lollo Maurizio e abito a Cartura (pd)..c’ero anch’io nella mitica caserma Spaccamela ma vicino di palazzina e cioè del genio minatori 2° compagnia 7°scagl 80 al comando del cap. Nelli…c’eravamo anche noi in irpinia…esperienza indimenticabile…ho riconosciuto qualc di voi che era a Bari come Consonni e poi mi ricordo benissimo del grosso cap.Fadda…peccato che non trovi nessuno del mio reparto non so nemmeno se ci sia un sito…non so nemmeno se sia ancora operativa la caserma…scusami se mi sono intruffolato ma eravamo nella stessa casa…grazie..

  192. fabio ha detto:

    ciao paolo.mi chiamo Di Giacomo Fabio della 2°compagnia 9°scaglione 83,l’unico romano.mi ricordo di un ferrari ma posso anche sbagliarmi sai sono passati un po’ di anni e la memoria si fa confusa.il ferrari che ricordo era di ferrara…comunque anch’io rammento capitan camassa e quella sagoma del tenente portacci,che risate.bellissimo scorcio di vita.ti mando un saluto e un sincero in bocca al lupo per il futuro.ciao

  193. Giorgio Ferrato ha detto:

    Felice di esserti stato utile!

    Ciao

    Giorgio

  194. Gioacchino Ponziani ha detto:

    grazie Giorgio per la disponibilita’ .finora ho rintracciato solo Pino Figus, l’allora ten. Giovanni Ridino’ e l’allora ten Saverio di Palma . ma spero di andare oltre…. grazie ancora

  195. Giorgio Ferrato ha detto:

    Spero che il mio blog possa esserti utile, ma vorrei replicare anche su quello del Bolsena, sicuramente con l’aiuto di Paolo Blasi e di qualche altro Ufficiale, qualcosa si può trovare.

    Ciao

    Giorgio

  196. Gioacchino Ponziani ha detto:

    PERCHE’ NON SE NE PERDA LA MEMORIA , CERCO TUTTE LE TESTIMONIANZE POSSIBILI SUL BATTAGLIONE MANTOVA. CON GOOOLE NON SONO RIUSCITO A TROVARE NULLA. CREDO DI ESSERE STATO UNO DEGLI ULTIMI A PRESTARVI SERVIZIO , MI CONGEDAI INFATTI, NEL GIUGNO 1974 PROVENIVO DAL 39° CORSO A.C.S.

  197. Giorgio Ferrato ha detto:

    Grazie Gioacchino, grazie per essere stato dei nostri, ieri e sempre. E’ stata una bellissima giornata, dove generazioni di ex del Bolsena e non, si sono incontrate per condividere ricordi e la nostra grande storia, la grande storia della nostra amata Patria.

    Al prossimo raduno allora!

    Ciao

    Giorgio

  198. Gioacchino Ponziani ha detto:

    non proprio un ex del V° ho diversi anni piu’ di voi…ma ex del BTG. genio pionieri Mantova..cp .MECCANIZZATA .Ieri era il mio primo raduno degli ex ..tutto bellissimo

  199. Giorgio Ferrato ha detto:

    Non importa carissimo Mauro, alla prossima allora! Mandi mandi!

  200. MAURO FLEMATTI ha detto:

    Un -mea culpa- per la data sbagliata, carissimo Giorgio, ma purtroppo il mio lavoro mi terrà lontano da casa anche dopo il 9 giugno. Non potrò essere lì con Voi, ma in un prossimo raduno. mai dire mai. Un mandi a tutti i Genieri che partecirenanno alla Nostra festa. Ciao

  201. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Mauro e grazie per i tuoi graditissimi auguri, ma la data che mi scrivi è sbagliata, si tratta di Sabato 9 Giugno prossimo per il raduno alla Spaccamela. Forse fai ancora in tempo ad essere dei nostri contattando Paolo Blasi alla mail: paoloblasi@alice.it … prova a pensarci, da quello che ho inteso quest’anno siamo in parecchie persone!

    Ciao

    Giorgio

  202. MAURO FLEMATTI ha detto:

    Un caro saluto a te Giorgio e a tutti quelli che domani sabato 2 giugno saranno li con te a festeggiare il Nostro raduno del Genio Pionieri Bolsena alla Spaccamela di Udine. Purtroppo, per ragioni logistiche di lavoro, non potrò essere li con Voi, ma il mio cuore e il mio pensiero è li con tutti Voi. Tanti saluti e IMPERVIA CEDANT a tutti.

  203. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Natale, e benvenuto tra di noi. Bella esperienza la tua, pensa che invece io ho partecipato a battere a macchina tutte le minute e la preparazione dei progetti per la costruzione di quel ponte. Siamo stati in gamba noi del Bolsena, dall’inizio alla fine! Mi dispiace che tu non sia dei nostri, ma tieni d’occhio sempre queste pagine e quelle del sito ufficiale del Bolsena, di raduni solitamente ne vengono fatti due all’anno. A presto!

    Giorgio

  204. scusate ma era il 1990

  205. Ciao ragazzi del bolsena , io ero ospite del grandhotel spaccamela 2°compagnia geniopionieri il comandante era tenente Corvaglia ,
    non potro mai dimenticare qui 9 mesi passati a Udine con i miei piu stretti commelitoni virga-Cassano-Schilleci e tanti altri che pultroppo non ricordo piu i nomi.
    io ho partecipato allo smantellamento del ponte che collegava Chioggia A Sottomarina
    nell´estate del 1991 e stata un´esperienza indimenticabbile , nonostante lavoravamo
    tutto il giorno sotto un sole quocente sulla laguna avevamo anche la forza di uscire la sera e andare sul lungomare di Chioggia e poi anche in quel periodo cérano anche i mondiali Italia 90 e allogiavamo in una scquola di chioggia .
    spero che qualquno si ricordi dime il mio cognome era la mia rovina no lo dimenticava mai nessuno (FICARROTTA)
    pultroppo per motivi di distanza e lavoro no potro essere a Udine per il raduno mia avrebbe fatto tanto piacere essere in quella piazza.

  206. Roberto Fabbri ha detto:

    Francesco, eri dunque la..nel periodo del terremoto?
    Stiamo raggruppandoci per rammentare, assieme….:fabbriro@libero.it

  207. Roberto Fabbri ha detto:

    Roberto Gerbi, stiamo raggruppando chi visse il terremoto, contattaci.
    Roberto Fabbri :fabbriro@libero.it

  208. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Andrea, e grazie per il tuo saluto! Sapere che qualcuno ha continuato dopo di me, in senso cronologico, mi riempie di gioia e di orgoglio per il mio, il nostro, mitico 5° Battaglione Genio Pionieri Bolsena.

    Giorgio

  209. andrea merlin ha detto:

    ciao ragazzi, io sono un ex caporale inquadratore 5/98 ho prestato servizio alla dino briscese di legnago. sono profondamente legato al mio 5° bolsena e volevo porgere i miei saluti a voi e a quanti hanno fatto naja con me! un caro saluto a tutti

  210. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Marzio, l’avvenimento che mi hai descritto, ed al quale sarai presente, ha carattere di grande singolarità, e la tua presenza è sicuramente d’obbligo. Se mi permetti, quel giorno ed in quel contesto ci sarà tutta la nostra presenza spirituale, immaginando un picchetto d’onore degli ex del Quinto Bolsena a presenziare una così importante cerimonia religiosa. Ti aspetteremo per un’altra occasione, ciao! Giorgio

  211. Paolo Ferrari ha detto:

    Ciao Paolo, sono Paolo Ferrari caporale della 2° compagnia (9 sc.83), mi ricordo di te, del capitano Camassa oltre al tenente Portacci, Dell’Erba e di tanti altri che non ho più avuto il piacere di reincontrare, mi fa piacere averti “risentito”, spero di incontrarti, a presto. Ciao

  212. Consonni Marzio ha detto:

    Purtroppo il giorno 9 giugno p.v. potrò essere presente solo in spirito in quanto quel giorno nel piccolo Paese di Cantalupo di Cerro Maggiore (Milano) Vedrò di essere in cui presto il servizio diaconale si terrà un singolare avvenimento religioso. Alla presenza delle Autorità civili e religiose la comunità cristiana accoglierà una reliquia del beato don Jerzy Popiluszko proveniente da Varsavia.
    Il beato polacco (beatificato nel giugno 2010), ucciso dal regime comunista nell’ottobre 1984, è stato un protagonista della rivolta polacca degli anni 1980/1981 che ha dato il via libera agli altri noti avvenimenti dell’Est Europa culminati con il crollo del muro di Berlino nell’indimenticabile anno 1989.
    Vedrò di essere presente in una altra occasione.
    Grazie comunque per l’invito ed un cordiale saluto. Marzio.

    l

  213. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Marzio, io ero del IV Sc. 1980, e sicuramente ci saremo visti, anche se ero della Comando e Parco. Lavoravo su in Maggiorità, ed è sicuramente probabile che ci siamo incrociati più di qualche volta. Anch’io mi ricordavo una buona parte di nomi, quando arrivavano i ragazzi nuovi da Bari, dopo il periodo del CAR, io ero uno di quegli scritturali che organizzavano lo smistamento dei nuovi arrivati, nelle diverse compagnie, a seconda delle esigenze del Battaglione, e quei nomi me li ricordavo tutti! Adesso faccio molta fatica, evidente segno dell’età, però devo ringraziare la tecnologia che attraverso questi blog ci aiuta a ritrovarci, ed a ricordare i fatti, i luoghi e le persone. Hai perfettamente ragione, assieme a questi ragazzi, ci siamo reciprocamente aiutati a vivere, ad imparare gli ideali, i valori dell’amicizia ed all’alto valore e significato della Patria. Io da queste cose vorrei partire, per insegnarlo alle future generazioni, poiché noi siamo stati fortunati ad aver vissuto questi momenti … io la penso così!
    Se sarà nelle tue possibilità, ricordati che il 9 Giugno prossimo ci sarà il raduno del Bolsena, io ci sarò se non sopraggiungeranno imprevisti, e mi farebbe piacere incontrarti. All’inizio pagina c’è l’invito ufficiale, dagli un’occhiata e pensaci.

    Ti ringrazio, e ti auguro con il cuore che Dio ti accompagni sempre nel tuo meraviglioso percorso di vita.

    Ciao

    Giorgio

  214. Roberto Fabbri ha detto:

    bene, francesco: contatta il capitano Baldracchini (baldracchini@alice.it), oppure il sottoscritto (fabbriro@libero.it) che stava 5 metri sopra, alla terza.

  215. Roberto Fabbri ha detto:

    Giorgio, ti chiedo di mettermi in contatto con il geniere Francesco Bertuccelli…prima che io spenda la mia misera pensione a telefonare, a tappeto, a tutti i Bertuccelli del…sacro suolo!

  216. Marzio CONSONNI ha detto:

    Ogni tanto navigo e mi trovo a scorrere questi commenti relativi al 5 btg Bolsena. Mi commuovono sempre e mi danno l’occasione di rivivere momenti fantastici. Ricordo benissimo alcuni degli Scriventi. Io ero furiere con il Ten. Camassa e i genieri della II Comp. li conoscevo tutti (almeno quelli transitati nel periodo agosto 1980-giugno 1981). Della maggior parte di loro rammento purtroppo solo il viso; di altri invece anche il nome quando qualche circostanza mi fa rivivere la memoria. Di tutti ho comunque un buon ricordo. E’ vero, eravamo giovani allora, ora non più (almeno anagraficamente) ma le relazioni instaurate in quegli anni giovanili hanno comunque (nel bene e nel male) lasciato qualcosa in noi e soprattutto ci hanno aiutato a maturare e a rispettarci a vicenda nonostante le differenze d’età, di cultura e di provenienza. Un valore questo che spesso oggi giorno (sebbene necessario) manca. Un caro saluto ai genieri che ho avuto la fortuna d’incontrare e di apprezzarne le doti umane. La maggior parte di loro non li ho più incontrati ma tutti porto nel cuore ricordandoli anche e soprattutto nella preghiera a cui sono particolarmente obbligato in virtù del ministero che ho ricevuto.
    Marzio Consonni (geniere nonchè diacono incardinato nella diocesi ambrosiana).

  217. Giorgio Ferrato ha detto:

    Fammi una gentilezza Francesco, su Facebook ce ne sono tanti con il tuo nome, chiedimi l’amicizia su FB all’indirizzo: https://www.facebook.com/giorgio.ferrato?ref=tn_tnmn così facciamo prima, ciao!

  218. Francesco Bertuccelli ha detto:

    CIao Giorgio,
    momentaneamente la mia email non è attiva, puoi contattarmi tramite messaggio di posta privata su Facebook, ho già inviato un messaggio uguale a Roberto Fabbri.

  219. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Francesco, e grazie per il tuo graditissimo commento! La tua storia, vissuta da tanti ragazzi come te in quel terribile momento, merita spazi di approfondimento. So per certo che l’Ufficiale Carlo Baldracchini, al tempo credo avesse il grado di Capitano, è alla ricerca di documentazione e racconti da parte dei ragazzi che hanno vissuto quei momenti, soprattutto inerenti alla terribile disgrazia del Colasonno. Ti scriverò in forma privata per metterti in contatto con Baldracchini. Grazie ancora, un caro saluto da parte mia! Giorgio

  220. Francesco Bertuccelli ha detto:

    io il 6 maggio 1976 ero geniere 5° Battaglione Bolsena 1 compagnia la sera del terremoto ero nella camerata dove un militare nella fuga perse la vita.Il militare che perse la vita in caserma era pugliese e, se ricordo bene, il cognome era Colasonno

  221. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Giuliano, eri anche tu alla Comando e Parco come me, io però ero del 4° Sc. 80, con il Capitano Ridinò. Ti mando per mail personale il mio indirizzo. Giorgio

  222. GIULIANO ha detto:

    ciao sono ancora giuliano ero della comando e parco ti posso mandare una foto del gruppo col capitano che oranon ricordo il nome mi ricordo di un sergente si chiamava pusceddu

  223. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Giuliano, e benvenuto tra gli ex del mitico Quinto Bolsena. Ma non ho ben capito, eri della Terza Compagnia o della Comando e Parco? Chi era il tuo comandante? Ricordati che c’è un raduno a Giugno a Udine, se non sei troppo distante fai un pensierino in proposito! Giorgio

  224. GIULIANO ha detto:

    ciao ragazzi che bello sapere che ci siamo ancora fantastico mi chiamo giuliano sono del 3 SC 82 TERZA COMPAGNIA com. parc. del quinto battaglione genio pionieri bolsena Ho alloggiato anch io nella mitica spaccamela un IMPERVIA CEDANT a tutti

  225. Roberto Fabbri ha detto:

    Cerco chi era alla Spaccamela, il 6 maggio 1976.
    La sera del terremoto, poi…dopo.

    Caporalmaggiore Roberto Fabbri, 3a compagnia 5° Battaglione Bolsena: si cerca di raggruppare esperienze e sensazioni.

    fabbriro@libero.it

  226. claudio rosati ha detto:

    Sono stato ospite dell’hotel Spaccamela dal 15/05/1975 al 28/061076 e ho fatto parte della II compagnia fino a dicembre sotto il comando del cap. Tucci, per poi passare dal 1° gennaio alla la III compagnia sotto il comando dell’allora cap. Carlo baldracchini ovviamente nel 5° Battaglione Genio Pionieri Blosena. Felice di partecipare a questo blog un abbraccio a tutti i genieri.

  227. Roberto Fabbri ha detto:

    Salve, Roberto: mi chiamo Roberto Fabbri, ero la nel periodo, stiamo tentando, col Capitano Baldracchini della 3a compagnia del 5° Battaglione, di ritrovare persone ed esperienze.
    Se vuole ci contatti.
    la mia mail: fabbriro@libero.it

  228. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Martino, giro la tua domanda direttamente sul blog ufficiale del Bolsena, all’indirizzo: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?page_id=14&cpage=7#comment-4035 spero che alla tua domanda qualche ex Ufficiale sappia risponderti, sicuramente l’amico Paolo Blasi che è il gestore del Blog nonché organizzatore dei mitici raduni del Bolsena, ti darà una risposta sicura.

    Giorgio

  229. santoro martino ha detto:

    ciao sono santoro martino seconda compagnia quinto battaglione genio pionieri bolsena secondo scaglione 82 ma per il mio amico trentin claudio ero santoro martino mi piacerebbe avere informazioni dell’allora tenente antonio camassa e se organizzate qualche incontro tra vecchi commilitoni un saluto santoro martino imperia

  230. Giorgio Ferrato ha detto:

    Carissimo Giorgio, un sincero grazie per il tuo commento. Ogni qualvolta leggo le frasi di questi ragazzi, che hanno fatto parte del glorioso 5° Battaglione Genio Pionieri Bolsena, mi commuovo, anche se non li ho conosciuti personalmente.
    Voglio replicare il tuo messaggio nel Blog ufficiale del Bolsena, gestito indovina da chi … da Paolo Blasi, così avrai modo di allargare le possibilità di trovare i tuoi vecchi amici, e di fare tutte le domande che vuoi direttamente all’allora mitico tenente!

    Un abbraccio

    Giorgio

    P.S. Guarda all’indirizzo web il tuo commento: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?page_id=14

  231. Giorgio ha detto:

    Salve sono Giorgio, anche io nel 78 sono stato alla spaccamela 5°genio pionieri per 2 settimane, ma poi fui trasferito al poligono del cormor compagnia comando e parco e ho conosciuto il tenente Paolo Blasi comandante della compagnia dopo il congedo del capitano d’accademia che non ricordo in nome. Paolo Blasi lo ricordo con affetto quando in adunata mi chiese per quando sarebbe stata pronta la A.R 51 con la testata smontata, io meccanico in officina leggera, ricordo anche con altrettanto affetto il maresciallo d’officina all’epoca aveva una Fiat 600 blu turchese, ma non ricordo il nome era un uomo buono come il pane con un’umiltà indescrivibile, quando si arrabbiava diceva (porco lurido porco) mi piacerebbe tanto salutarlo insieme a Paolo Blasi, chissà che non leggano il messaggio…

  232. Giorgio Ferrato ha detto:

    Buona Domenica Francesco, e grazie per il tuo messaggio nel mio blog, anzi mi correggo, nel vostro blog. Mi sono permesso di replicare questo tuo messaggio anche nel blog ufficiale del Quinto Bolsena, all’indirizzo: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?page_id=14 affinché tu abbia maggiori possibilità di risentire, e perchè no, reincontrare i tuoi vecchi amici, magari a qualche raduno degli ex, che si svolgono una o due volte all’anno organizzati dall’allora Ten. Paolo Blasi, vero motore oggi di tutti i raduni ed incontri.
    Un caro saluto a te ed a tutti gli ex, e come sempre “IMPERVIA CEDANT”!

  233. francesco ha detto:

    Carissimi.mi chiamo FRANCESCO RASO anche io nel lontano 1981 ero alla Spaccamela.ero del 1° sc 81 dopo il car a bari al 53°fat ferrara nel marzo di quell’anno arrivammo al 5° bolsena alla 2^ comp.ricordo i nomi degli ufficiali Camassa.Pace Martino,mi piacerebbe se qualche commiitone si ricordasse di me mi farebbe molto piacere .ricordo gli amici di camerata GIUSEPPE GAROFALO di CANOSA DI PUGLIA che dormivamo nello stesso letto a castello lui sopra io sotto eravamo molto amici ricordo MARIO RAVERA di MASONE GENOVA.ricordo tanti altri CONTE GIUSEPPE CORTIANA RENATO TERRUZZI ROBERTO.Ricordo dei ragazzi di GELA di BRONTE che mi sfugge il mome e tanti altri.se qualcuno si ricorda e si metta in contatto.GRAZIE.Io sono di TORINO

  234. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Roberto e grazie per il tuo graditissimo commento. Meglio sarebbe però che mettessi anche il tuo cognome, per una più rapida identificazione da parte dei tuoi amici di naja del periodo, ed affinché ti possano contattare. Giorgio Ferrato

  235. roberto ha detto:

    ciao,leggendo queste pagine mi sono ricordato dei bei tempi passati ad Udine.nel lontano 1975..incarico 18/A.Dopo la caserma Pio Spaccamela,sono stato al Poligono del Cormor dove ho conosciuto il Tenente Blasi.Ho vissuto tutto il terremoto del Friuli…ragazzi se anche voi vi ricordate di me contattatemi.Io abito a pistoia e mi chiamo Roberto Gerbi da Pistoia

  236. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Marco, e grazie per il tuo graditissimo commento. Penso e spero che con questo blog, tanti amici e compagni di naia possano risentirsi e, perchè no, anche reincontrarsi. Sono convinto che questo periodo della nostra vita ci abbia lasciato qualcosa di indelebile ed incancellabile nel tempo, mi riferisco soprattutto ai valori. Valori che ovviamente, soprattutto in periodi difficili come questi che stiamo tutti attraversando, ci aiuteranno a superare tutte le difficoltà, e soprattutto ci sproneranno anche ad aiutare gli altri, i più bisognosi, come ha sempre voluto lo spirito e la filosofia del nostro grande Battaglione!

    Ciao

    Giorgio

  237. marco ha detto:

    Ho fatto il militare al Pio spaccamela da ottobre 82 a maggio 83 ero del 9°
    scaglione magazziniere penso sicuramente che qualcuno si ricordi di me e si metta in contatto. E’ stato un anno bellissimo e per qualche giorno vorrei ritornare indietro nel tempo
    saluti
    Bazzani marco

  238. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Danilo, e grazie di essere anche tu dei nostri. Spero vivamente che tu possa reincontrare i tuoi cari amici e compagni di avventura, l’internet ed i blog a volte fanno miracoli!

    Giorgio

  239. Danilo Cassotti ha detto:

    Mi chiamo Danilo Cassotti , sono del 5° Bolsena compagnia comando e parco 4°/79.
    Incarico 109 ( Mascheratore )
    Cerco i miei compagni di avventura o chiunque mi ha conosciuto.
    Ongania, Anesetti , Raccagni, Madonia, Rebuffini ecc.
    Aiutatemi a trovarli, ciao

  240. gatto domenico ha detto:

    ciao a tutti,anche io come voi ho svolto il servizio militare in questa splendida ed immensa caserma PIO SPACCAMELA mi chiamo GATTO DOMENICO e anche a me come a tutti voi piacerebbe incontrare vecchi amici di NAJA .IL mio scaglione era il 9″84 con incarico 18A capitano: CAMASSA 2″ compagnia

  241. giacomo Tarì ha detto:

    per il Luogotenente Francesco Orlando, anch’io sono stato alla Spaccamela da Sten nel V Rgt Genio 4 compagnia Comandata dall’allora Cap. Moramarco, erano in Compagnia il sergente maggiore Mari, il Sergente Asquino, il sergente Fatone e il maresciallo Bruno, e altri che non ricordo, se hai notizie di questi menzionati, scrivimi, ti ringrazio anticipatamente e ti saluto.
    giacomo Tarì

  242. Giacomo Tarì ha detto:

    Con molto piacere ho riscontrato che Walter Berloso ha risposto vorrei tanto mettermi in contatto con lui. Grazie giacomo.tari@gmail.com

  243. Giovanni Ridinò ha detto:

    Caro Barzani,
    di tanto in tanto entro a visitare questo blog che il bravo Giorgio Ferrato ha costruito per coloro che hanno militato nel 5° Bolsena. La ringrazio di vero cuore per le parole di stima che ha avuto nei miei confronti. Vorrei che la memoria mi aiutasse a dare luce viva ai mille e più volti di tutti coloro che hanno collaborato con me durante la mia carriera. Una cosa è certa…vi porto tutti nel mio cuore per quello che voi avete dato a me.
    Un caro affettuoso saluto con l’augurio di ogni bene a Lei ed alla sua famiglia.
    Giovanni Ridinò

  244. Giovanni Ridinò ha detto:

    Caro Tomasi,
    grazie per il ricordo e le parole di stima che ha avuto nei miei confronti. Auguro ogni bene e chissà…un arrivederci in una prossima simpatica e piacevole occasione. Un caro , sincero, affettuoso saluto
    Giovanni Ridinò

  245. bigon filippo ha detto:

    ciao paolo io ero del 4 84 con il allora capitano Marcello Pace!proprio un bellissimo anno.

  246. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Paolo, e grazie per il tuo bellissimo commento, che anche a me fa venire tanta nostalgia dei tempi ahimé passati.
    Sono d’accordo con te, l’amicizia che ha unito tanti ragazzi al tempo, sarà per tutta la vita! E’ con questi valori che dobbiamo continuare a vivere ed a far vivere, e soprattutto insegnarli ai nostri figli.

    IMPERVIA CEDANT!

    Giorgio

  247. Paolo Tricarico ha detto:

    Ciao a tutti, vorrei trovare commilitoni del 5º /84, 5º BTG GENIO PIONIERI “BOLSENA” inc 209 ero CM della 2ª cp sotto l’allora Capitano Camassa, con me c’erano i S.Ten Dell’Erba, Battolla e Romani, un caloroso saluto a tutti i Genieri della Spaccamela, adoro Udine che mi ha regalato momenti indelebili, amici x tutta la vita….l’anno più bello della mia vita!!!!

  248. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Luciano, e benvenuto in questo blog. Spero vivamente che tu possa avere qualche risposta dai tuoi vecchi amici, e perchè no, anche reincontrarvi in qualche raduno del mitico Battaglione Bolsena!

    Ciao

    Giorgio

  249. luciano ha detto:

    ciao a tutti mi chiamo Luciano De Togni di Verona anchio come voi sono un ex della caserma Pio Spaccamela sono del 9° scaglione 81 5° battaglione genio pionieri Bolsena incarico 18A cerco miei commilitoni.

  250. walter berloso ha detto:

    Bye Giacomo sarei felicissimo di risentirti

  251. Giuliano ha detto:

    mi ricordo del caporale(allora) Pusceddù di Maragalagonis,era di cuore generoso e mi ricodo che gli arrivò da casa una cassa con un sacco di cose,era un pò visto così,perchè credo avesse una …
    Mi piacerebbe poterlo salutare o sapere che fine ha fatto,grazie

  252. Giuliano ha detto:

    Marino,eri alla parco? Io ero alla campale forse ci conoscevamo
    Andavo spesso ai Rizzi,ero sotoposto di Avella

  253. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Luca, e benvenuto tra noi! Spero tanto che in questo blog tu possa ritrovare i tuoi carissimi amici di naja!

    Giorgio

  254. DroghettiLuca ha detto:

    Ciao,io ero del II°sc-82, autista nella III comp. è incredibile avere trovato questo blog!

  255. Giorgio Ferrato ha detto:

    Caro Giovanni ciao, non sai che piacere immenso sia per me sapere che attraverso queste pagine web tu sia finalmente riuscito a ritrovare alcuni tuoi vecchi amici di naja, vuol dire che siamo più forti di Facebook!!! Ma non avevo dubbi, i ragazzi del Bolsena sono troppo forti !!! 🙂

    Ciao e grazie per aver scritto.

    Giorgio

  256. giovanni gargano ha detto:

    salve ragazzi grazie a questo blog ho ritrovato 2 miei ex commilitoni, domenico lo porcaro, e orazio adinolfi, 5 battaglione bolsena 2 compagnia, 2 85. spero di avere altre notizie. aspetto fiducioso, un nostalgico. sarebbe bello fare una rimpatriata della mia compagnia, anche perche se ricordate avevamo firmato la cartolina rossa, e richiamati alla cecchignola di roma. ricordate?

  257. Giorgio Ferrato ha detto:

    Mauro ciao, grazie innanzitutto per avermi scritto, e grazie per i tuoi sentiti complimenti per il mio sito internet personale. Credo di si, io sono classe 1960, più o meno credo abbiamo la stessa età, ma credo che questo sia un piccolo particolare. Se ti ricordi ancora dei tuoi vecchi amici, se ti ricordi ancora del Grand Hotel “Spaccamela”, se ti ricordi ancora dei tuoi ufficiali e superiori, significa che sei ancora una persona giovane! Spero che tu possa ritrovare i tuoi commilitoni, l’internet in questi casi fa miracoli. Tieni sempre d’occhio il sito internet ufficiale del Bolsena, gestito dal mitico Paolo Blasi, perchè sicuramente i dati si incrociano, e ci sono reali possibilità che ci si possa reincontrare, in special modo con i raduni che vengono fatti minimo una volta all’anno.

    Mandi mandi caro Mauro, a presto!

    Giorgio

  258. Mauro Flematti ha detto:

    Mauro Flematti
    Un ciao a tutti i commilitoni della Spaccamela di Udine-in special modo a quelli del V Battaglione Genio Pionieri Bolsena- e complimenti per il tuo sito. Ho già avuto contatti con quello del col. Blasi, ma vorrei potermi tenere in contatto anche con te Giorgio. Ti do del tu perchè più o meno dovremmo assere della stessa età. Ero del 2^sc-1982, alla Compagnia Comando e Parco Genio Pionieri ed addetto all’Ufficio Rifornimenti. I miei superiori erono il Mar. Rimatori ed il Magg.Romeo. Sono passati tanti anni, ma ho ancora dei bei ricordi d allora, Vorrei poter contattare qualche mio commilitone e qualche nome me lo ricordo ancora; Corti Tiziano, Aceto Fabio, Pedrali Massimo, Lombardi Luigi e Meneghin Endrio. Spero che qualcuno di loro mi possa contattare o lasciare su questo sito un proprio commento a ricordo. Un caro Saluto a te Giorgio e come si dice ad Udine mandi.

  259. Giorgio Ferrato ha detto:

    Caro Gianpaolo, mi permetto di salutarti così, in quanto credo che su questo blog siamo tutti fratelli ed amici. Un grazie per aver utilizzato questo grande strumento, e grazie per averci reso partecipi tutti con la tua piccola storia all’interno degli ex del Bolsena. Mi permetto di replicare il tuo commento all’interno del blog ufficiale del Bolsena, alla pagina: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?page_id=14
    ove sicuramente ci saranno maggiori possibilità di entrare in contatto con i vecchi amici di naja.

    Ciao

    Giorgio

  260. gianpaolo Capozza ha detto:

    un saluto a tutti.
    Sono Gianpaolo Capozza di Corato (Ba). 8° 90 Caporale Istruttore. Ricordi belli e brutti ma tante soddisfazioni. Guerra del Golfo e noi a pattugliare gli obiettivi sensibili a Udine -10 °C. Trasferimento del Btg e lavori da scaricatori di porto.
    Spero di incontrare altri commilitoni.
    Vi ricordate dello Schnauzer nero del Col. Terraveglia che sbucava da dietro la siepe di piazza d’armi?
    Un saluto all’allora Capitano Meletani che ha diretto i lavori a Foggia e firmato tanti 48. (meritati) e al maresciallo della mensa di Foggia con la sua Ritmo sempre con gli ammortizzatori posteriori scarichi…..!!!!
    Grazie a chi amministra il forum per la possibilità che ci date.
    Un saluto a tutti

  261. Giorgio Ferrato ha detto:

    Ciao Orazio, e benvenuto nel mio blog, anzi nel vostro spazio, di ex commilitoni nonché Pionieri del famoso Quinto Bolsena. Affinché il tuo commento abbia più visibilità, l’ho replicato nel sito Ufficiale degli ex del Quinto Bolsena, all’indirizzo: http://www.quintobolsena.it/wordpress/?page_id=45

    Buona fortuna, e ricordati di dare una sbirciatina al sito ogni tanto, ci sono sempre novità! Ciao e grazie da Giorgio.

  262. orazio adinolfi ha detto:

    mi chiamo adinolfi orazio di napoli ed ho fatto il militare nel 1985