Dedicato a Maurizio Perin…per gli amici Icio Pere

La passione per la storia e gli eventi locali raccontati attraverso la fotografia e la videocreatività

Dedicato a Maurizio Perin…per gli amici Icio Pere

Dedicato a Maurizio Perin…per gli amici Icio Pere

Ho atteso un po’ prima di scrivere un personale quantomai modesto pensiero nei confronti di Maurizio Perin, classe 1956, mio compaesano recentemente scomparso.

Maurizio, meglio conosciuto con il nome di “Icio Pere”, era un ragazzo che io definirei particolare ed unico, sempre molto rispettoso del suo prossimo, con una grande educazione e sensibilità.

Era un uomo che a mio modo di vedere rappresentava con il suo comportamento ed il suo stile di vita, un tempo passato. Oggi lo definirei un “Signore”.

Era persona di grande memoria ed intelligenza, ma negli ultimi tempi era diventato sempre più schivo e solitario.

Non mi voglio però francamente soffermare su quest’ultimo particolare, nella vita tutti noi abbiamo le nostre sofferenze.

Vorrei pertanto ricordare il caro amico Icio, con una bellissima frase che ho trovato nel web:

Dicono che si muoia due volte. Una volta quando si smette di respirare e una seconda volta, un po’ più tardi, quando qualcuno dice il tuo nome per l’ultima volta.
(Banksy)

Ho pertanto ritrovato, cercando tra i vari filmati in mio possesso e da me realizzati, una delle tante interviste fatte ai ragazzi ed alle ragazze che parteciparono all’organizzazione del NonSoloRock settima edizione, svoltasi dal 7 al 16 Agosto 2008 all’interno di una naturale e suggestiva cornice quale è il parco Pietro D’Abano, ex stabilimento termale I.N.P.S. a Battaglia Terme (PD).

Tra le varie interviste ho recuperato quella effettuata a Maurizio da parte di Michele Ceresoli, organizzatore di questa ben riuscita ed indimenticabile manifestazione.

Condivido pertanto con voi quest’ultimo ed eterno saluto a Maurizio Perin…per noi l’amatissimo Icio.

Video “Dedicato a Maurizio Perin…per gli amici Icio Pere

 

8 Responses

  1. Martino ha detto:

    …ragazzo sensibile ed educato, sempre rispettoso con tutti tranne con il suo “fantasma, amico/nemico immaginario che lo accompagnava, “tormentandolo”, nel suo costante vagare e con il quale,nelle notti (…e giorni)… di solitudine, si confrontava/sfogava/litigava!!! Ciao Icio, riposa in pace !!!

  2. Luana ha detto:

    Era una persona speciale non faceva del male a nessuno peccato l’ultimo periodo si fosse chiuso in se stesso sembrava volesse arrivare al traguardo nella sua solitudine

  3. Marco ha detto:

    Mi ha fatto emozionare,questo video. La vita va avanti,ma il ricordo di Maurizio non sbiadira’ mai.

  4. Eddy ha detto:

    Icio era una persona pura, si fidava del prossimo proprio per questa sua innocenza però anche un suo limite. Sono sicura che finalmente ha trovato la sua casa, come sono certa che lo porteremo nei ns.cuori

    • Giorgio Ferrato ha detto:

      Certo Eddy, era la purezza che lo contraddistingueva, lo si vede anche nell’intervista. Sono addirittura convinto di sentirlo ancora, quando girovagava di notte per le vie del paese. Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: