Una nevicata al ferro di cavallo

La passione per la fotografia e la video creatività

Una piccola nevicata, o come si suol dire una “spruzzata di neve” di qualche anno fa.

E’ il Dicembre dell’anno 2001, l’acquisto della prima telecamera digitale in formato DV, tanta voglia di esprimermi e di sperimentare, con tante idee e tante incertezze. Cosa c’è di più bello di una nevicata in mezzo alla natura, nei miei luoghi natii che vengono resi incantati ed ovattati da questo naturale incantesimo. Il freddo, il ghiaccio ed un silenzioso airone che solitario vola verso il castello del Cataio.

Uno stupendo robin, o meglio pettirosso che per quasi tutto il tragitto mi ha accompagnato in questa piccola avventura, o forse io ho accompagnato questa tenera creatura che amo moltissimo … furtivo, a volte nascosto ma a volte talmente vicino da consentirmi di ammirarlo in tutta la sua bellezza.

Il sole che riscalda la ferrovia in prossimità della galleria, ed un casello ferroviario che oramai non esiste più, per lasciare spazio al progresso.

Un ultimo passaggio sul mio paese d’acque, sulla cavana e le imbarcazioni storiche del Museo imbiancate testimoni di un tempo oramai andato, e per finire il centro storico e la mia chiesa, luogo non solo di culto ma che ha rappresentato e rappresenta una grande comunità e la sua storia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: