Geniere Mirko Fossa

La passione per la fotografia e la video creatività

Me n’ero dimenticato, non tanto del compagno di naia Mirko Fossa che ho avuto il piacere e l’onore di conoscere nel 1980 sia alla Spaccamela sia in Irpinia (eravamo nella medesima Compagnia Comando e Parco), ma di pubblicare le sue foto che molto gentilmente mi aveva trasmesso…purtroppo ancora alla fine dell’anno 2013. Non è da molto tempo che sto mettendo mano al mio sito web per dargli una nuova forma e pertanto dagli archivi sono emerse le foto, e da Messenger i nostri reciproci dialoghi. Ho deciso scusandomi carissimo Mirko di inserire il tuo materiale e parte di quanto mi hai scritto, che rimanga a ricordo e testimonianza di quanto il nostro Battaglione ha fatto e costruito, ricordandoti che la tua testimonianza del passato è e sarà sempre gradita ed essenziale:

“Ciao Giorgio…mi fa molto piacere che ti ricordi di me…io purtroppo….niente. Si, quelle sono le foto della ex caserma Duca d’Aosta (?) (o Cavalleggieri d’Aosta?) di Napoli che abbiamo raso al suolo per fare spazio ai container; abbiamo fatto un gran bel lavoro. Ho visto che il Capitano Ridinò ha fatto molta strada da allora e ne sono contento; ne aveva le qualità. Se mi tieni informato sui prossimi raduni vedrò di non mancare perché penso spesso a quel periodo,,,,e con tanta nostalgia. Tornassi indietro farei la firma senza nemmeno pensarci”.

Il mio ricordo va inoltre all’amico recentemente scomparso Arrigo Barbieri, che assieme a Mirko e tanti altri ha lavorato e contribuito alla costruzione di quel villaggio abitativo a Napoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: